Lillian Lorraine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lillian Lorraine (1920)

Lillian Lorraine (San Francisco, 1º gennaio 1892New York, 17 aprile 1955) è stata un'attrice statunitense.

Fu una delle più famose delle Ziegfeld Girls degli anni dieci

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Lillian Lorraine iniziò la sua carriera teatrale nel 1906. Non era una grande attrice, ma la sua presenza sul palcoscenico era carismatica: nel 1907, a quindici anni, ottenne un ruolo in una produzione degli Shubert, The Tourist dove venne scoperta da Florenz Ziegfeld. Negli anni seguenti, scalò a razzo la scala della notorietà, diventando una delle attrazioni delle Ziegfeld Follies. Nel 1909, Ziegfeld la prese, infatti, dal coro di Miss Innocence per affidarle un pezzo da solista dove, con la canzone "By the Light of the Silvery Moon", trovò il successo e la celebrità.

Nel suo libro Scandals and Follies, Lee Davis scrive: "Ziegfeld era follemente innamorato di Lillian Lorraine e lo sarebbe rimasto per il resto della vita nonostante i comportamenti irresponsabili di lei, i due matrimoni (di Ziegfeld) e il bisogno che lui provava di andare a letto sempre e comunque con le sue bellissime ragazze".

Il rapporto, al contempo professionale e sentimentale tra l'impresario e l'attrice, portò alla fine del matrimonio tra Ziegfeld e Anna Held. Nel 1936, il personaggio di Lillian viene adombrato in quello fittizio interpretato da Virginia Bruce nel film Il paradiso delle fanciulle. La loro relazione fu turbolenta e complessa, ma talmente passionale che Billie Burke, la seconda moglie di Ziegfeld, confessò che Lillian Lorraine fu la sola tra le varie amanti del marito ad aver mai suscitato la sua gelosia.

Lorraine fu protagonista in numerosi spettacoli delle Follies, oltre che, nel 1912, del musical Over The River. Interpretò anche alcuni film, tra cui il serial Neal of the Navy, ma con scarso successo.

La sua vita privata, tempestosa e turbolenta, le guadagnò più fama di quella procuratale dal talento o dalla bellezza, con i giornali e le riviste che, quotidianamente, le dedicavano titoli e articoli, raccontando le sue storie d'amore o le sue faide con le star rivali, quali Fannie Brice. Fu la sua personalità e il suo personaggio pubblico che influenzò in gran parte la scrittrice Anita Loos quando creò Lorelei, la protagonista del suo romanzo Gli uomini preferiscono le bionde.

Ultimi anni e morte[modifica | modifica sorgente]

Lillian Lorraine scomparve dalla vita pubblica nel 1941, assumendo talvolta il nome da nubile della madre, Mary Ann Brennan. Nei tardi anni quaranta, si sposò con il contabile Jack O'Brien, prendendo il nome del marito.

Morì il 17 aprile 1955, a New York, all'età di sessantatré anni.

Spettacoli teatrali[modifica | modifica sorgente]

  • Miss Innocence (Broadway, 30 novembre 1908)
  • Ziegfeld Follies of 1909 (Broadway, 14 giugno 1909)
  • Ziegfeld Follies of 1910 (Broadway, 20 giugno 1910)
  • Ziegfeld Follies of 1911 (Broadway, 26 giugno 1911)
  • Over the River (Broadway, 8 gennaio 1912)
  • Ziegfeld Follies of 1912 (Broadway, 21 ottobre 1912)
  • The Whirl of the World (Broadway, 10 gennaio 1914)
  • Odds and Ends of 1917 (Broadway, 19 novembre 1917)
  • Ziegfeld Follies of 1918 (Broadway, 18 giugno 1918)
  • Ziegfeld Midnight Frolic [1918] (Broadway, luglio 1918)
  • The Little Blue Devil (Broadway, 3 novembre 1919)
  • Ziegfeld Girls of 1920 (Broadway, 8 marzo 1920)
  • The Blue Kitten (Broadway, 13 gennaio 1922)

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

La filmografia è completa[1]. Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Filmografia IMDb

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]