Geraldine Chaplin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Geraldine Chaplin a Madrid per la presentazione di The Orphanage (2007)

Geraldine Leigh Chaplin (Santa Monica, 31 luglio 1944) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia di Charlie Chaplin e di Oona O'Neill, debuttò sullo schermo a otto anni proprio con suo padre in Luci della ribalta (Limelight) (1952). Il nonno materno è il drammaturgo Eugene O'Neill.

Raggiunse la grande popolarità interpretando il ruolo di Tonya ne Il dottor Zivago (1965). Negli stessi anni si legava sentimentalmente al regista spagnolo Carlos Saura, che la volle protagonista in quasi tutti i suoi film girati fra il 1967 e il 1980. Tra questi: Frappè alla menta (1967), Cría cuervos (1976), Mamà compie cento anni (1979).

Parallelamente al sodalizio artistico e sentimentale con Saura, Géraldine proseguiva la sua carriera internazionale recitando in Il re delle isole (1970), Nashville (1975), Un matrimonio (1978), Bolero (1980), Assassinio allo specchio (1980), Un dolce viaggio (1981), Charlot (1992), L'età dell'innocenza (1993) e A casa per le vacanze (1995).

Negli ultimi anni è stata molto riscoperta e ricercata da svariati registi in ambito europeo. Tra i suoi film più recenti: Parla con lei (2002), Melissa P. (2005), Parlami d'amore (2008), L'imbroglio nel lenzuolo (2008), The Orphanage (2008), Imago mortis (2008), Diario di una ninfomane (2008), Wolfman (2010).

Dalla relazione con Saura ha avuto un figlio, Shane Saura. Con l'attuale marito, invece, ha avuto una figlia, Oona Chaplin (nata a Santa Monica il 19 settembre 1986), anche lei attrice.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 84229951 LCCN: no90011051