Assassinio allo specchio (film 1980)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Assassinio allo specchio
Titolo originale The Mirror Crack'd
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1980
Durata 105 min
Colore Colore
Audio Sonoro
Genere giallo
Regia Guy Hamilton
Soggetto Basato sul romanzo "The Mirror Crack'd from Side to Side" di Agatha Christie
Sceneggiatura Jonathan Hales Barry Sandler
Produttore John Bradbourne, Richard Goodwin
Fotografia Christopher Challis
Montaggio Richard Marden
Musiche John Cameron
Scenografia Michael Stringer
Costumi Phyllis Dalton
Trucco Eric Allwright, Jill Carpenter, Helen Lennox
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Assassinio allo specchio (The Mirror Crack'd) è un film del 1980 di Guy Hamilton con Angela Lansbury, Elizabeth Taylor, Geraldine Chaplin, Rock Hudson, Tony Curtis e Kim Novak, tratto dall'omonimo romanzo di Agatha Christie

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La famosa attrice Marina Gregg torna a recitare dopo anni di assenza dallo schermo in un film diretto dal marito Jason Rudd. Del cast fa parte anche l'acerrima rivale Lola Brewster, un tempo fidanzata di Jason e ora sposata al produttore del film Martin N. Fenn. Ad accompagnare la troupe c'è anche Ella, la segretaria di Jason, segretamente innamorata del proprio capo.

Le riprese hanno luogo nel piccolo villaggio di campagna di St. Mary Mead nel quale abita l'anziana Miss Marple.

Tutto il paesino è in fermento per l'arrivo delle due dive di Hollywood e viene organizzato un ricevimento durante il quale una accanita fan di Marina Gregg muore avvelenata da un cocktail.

L'Ispettore Craddock, nipote di Miss Marple, inizia ad indagare aiutato dalla brillante zia.

Grazie anche alla testimonianza di Cherry, cameriera al party nonché domestica di Miss Marple, si scopre che la vittima rovesciò sbadatamente il suo drink poco prima di bere il cocktail fatale che in realtà era destinato a Marina Gregg.

Ma l'assassino è pronto a colpire ancora e la conta dei cadaveri aumenterà prima della risoluzione del mistero.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nel film si vede per qualche secondo un'apparizione dell'allora sconosciuto Pierce Brosnan.

La pellicola, chiaro omaggio al mondo del cinema, si apre coerentemente con un omaggio a se stesso: un film nel film ispirato a Murder at Midnight del 1931. Attraverso questo espediente viene introdotto il personaggio di Miss Marple e la sua astuta capacità di osservazione investigativa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema