Lynn Redgrave

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lynn Redgrave, nome completo Lynn Rachel Redgrave (Londra, 8 marzo 1943Manhattan, 2 maggio 2010), è stata un'attrice cinematografica e attrice teatrale inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia di Sir Michael Redgrave e di Rachel Kempson, era sorella di Vanessa Redgrave, da cui la distinguono nettamente sia la figura sia il temperamento, e Corin Redgrave.

Commediante di razza, ha fatto parte di compagnie importanti come la English Stage Company e l'Old Vic, affrontando con successo un repertorio assai vario, da Shakespeare a Brecht: la si ricorda, fra l'altro, come Kattrin in Madre Coraggio.

Ha lavorato molto anche per il cinema e, negli ultimi anni, per la televisione.

Fu candidata due volte al Premio Oscar: nel 1967 come miglior attrice protagonista per il film Georgy, svegliati (nella stessa occasione era candidata la sorella Vanessa) e nel 1999 come miglior attrice non protagonista per Demoni e dei, senza però vincerlo. Tuttavia in entrambi i casi vinse il Golden Globe.

È scomparsa nel 2010 all'età di 67 anni per carcinoma mammario.[1]

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Il 2 aprile 1967 sposò l'attore britannico John Clark, da cui ebbe tre figli: Benjamin (1968), Pema (in origine Kelly) (1970) e Annabel Lucy (1981). Il matrimonio finì nel 2000, dopo che Clark le rivelò di aver avuto un figlio dalla sua assistente personale.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 2001

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Lynn Redgrave è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Notizia della morte sul sito della BBC

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 120278373 LCCN: n86143619