Fielder Cook

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fielder Cook (Atlanta, 9 marzo 1923Charlotte, 20 giugno 2003) è stato un regista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Cook lavora per lo più come regista televisivo di show, film e telefilm che in Italia non hanno mai raggiunto una particolare notorietà, mentre in patria erano di discreto o grande successo, esordendo nel 1951 con la trasmissione Lux Video Theatre. Di tanto in tanto fa un'incursione nel cinema a partire dal 1956 quando gira I giganti uccidono, un melodramma sull'ambizione professionale in azienda ed i suoi costi. Le sue restanti opere sono per lo più commedie poco più che mediocri. Si ritira nel 1997 e muore nel 2003 per le complicanze di un ictus.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Fielder Cook in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

Controllo di autorità VIAF: 42046621 LCCN: n85199224