Premi Oscar 1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 71ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 21 marzo 1999 al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles. La conduttrice della serata è stata l'attrice statunitense Whoopi Goldberg.

La serata è un trionfo per il cinema italiano, grazie alle tre statuette portate a casa da Roberto Benigni grazie al suo La vita è bella. Il film si aggiudica i riconoscimenti come "miglior film straniero", "miglior attore protagonista" (allo stesso Benigni) e "miglior colonna sonora drammatica" (a Nicola Piovani). Benigni è il primo attore non di lingua inglese a vincere nella categoria maschile, ed il terzo di tutti i tempi in assoluto dopo Anna Magnani e Sophia Loren, dalla quale è stato, tra l'altro, premiato. Al grido "Roberto!" dell'attrice, visibilmente emozionata, il comico toscano ha regalato uno degli show più memorabili nella storia della manifestazione, alzandosi in piedi e raggiungendo il palco "passeggiando" sugli schienali delle poltrone della sala, stringendo le mani a divertiti ospiti, tra i quali Steven Spielberg, gettando la sala nello scompiglio prima di iniziare un discorso di ringraziamento in uno stentato inglese.

Vincitori e candidati[modifica | modifica sorgente]

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori.
Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film[modifica | modifica sorgente]

Miglior regia[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica sorgente]

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica sorgente]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica sorgente]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica sorgente]

Miglior film straniero[modifica | modifica sorgente]

Miglior fotografia[modifica | modifica sorgente]

Miglior montaggio[modifica | modifica sorgente]

Miglior scenografia[modifica | modifica sorgente]

Migliori costumi[modifica | modifica sorgente]

Miglior trucco[modifica | modifica sorgente]

Migliori effetti speciali[modifica | modifica sorgente]

Migliore colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Drammatica[modifica | modifica sorgente]

Musical o Commedia[modifica | modifica sorgente]

Miglior canzone[modifica | modifica sorgente]

Miglior sonoro[modifica | modifica sorgente]

Miglior montaggio sonoro[modifica | modifica sorgente]

Miglior documentario[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica sorgente]

Premio alla carriera[modifica | modifica sorgente]

A Elia Kazan in riconoscimento ai suoi indelebili contributi all'arte della regia cinematografica.

Premio alla memoria Irving G. Thalberg[modifica | modifica sorgente]

A Norman Jewison

Statistiche vittorie/nomination[modifica | modifica sorgente]

Premi vinti/nomination:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema