Premi Oscar 1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 32ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 4 aprile 1960 a Hollywood, al RKO Pantages Theatre, presentata dal comico Bob Hope. La cerimonia ha visto la vittoria di Ben Hur, primo film ad aver vinto 11 Premi Oscar. Questo primato è stato eguagliato solo da Titanic e Il Signore degli anelli: Il Ritorno del re.

Vincitori e candidati[modifica | modifica sorgente]

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori.
Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film[modifica | modifica sorgente]

Miglior regia[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica sorgente]

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica sorgente]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica sorgente]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica sorgente]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica sorgente]

Miglior film straniero[modifica | modifica sorgente]

Miglior fotografia[modifica | modifica sorgente]

Bianco e nero[modifica | modifica sorgente]

Colore[modifica | modifica sorgente]

Miglior montaggio[modifica | modifica sorgente]

Miglior scenografia[modifica | modifica sorgente]

Bianco e nero[modifica | modifica sorgente]

Colore[modifica | modifica sorgente]

Migliori costumi[modifica | modifica sorgente]

Bianco e nero[modifica | modifica sorgente]

Colore[modifica | modifica sorgente]

Migliori effetti speciali[modifica | modifica sorgente]

Migliore colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Film drammatico o commedia[modifica | modifica sorgente]

Film musicale[modifica | modifica sorgente]

Miglior canzone[modifica | modifica sorgente]

Miglior sonoro[modifica | modifica sorgente]

Miglior documentario[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica sorgente]

Premio alla carriera[modifica | modifica sorgente]

A Lee De Forest per le sue pionieristiche invenzioni che portarono il sonoro nel cinema.

A Buster Keaton per i suoi talenti unici che portarono immortali commedie sullo schermo.

Premio umanitario Jean Hersholt[modifica | modifica sorgente]

A Bob Hope


Statistiche vittorie/nomination[modifica | modifica sorgente]

Premi vinti/nomination:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema