Bernhard Grzimek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Targa commemorativa in onore di Bernhard Grzimek posta nella sua città natale, Nysa
Statuetta dell'Oscar Oscar al miglior documentario 1960

Bernhard Klemens Maria Grzimek [ˈgʒɪmɛk] (Nysa, 24 aprile 1909Francoforte sul Meno, 13 marzo 1987) è stato un veterinario, etologo e zoologo tedesco.

Fu direttore dello zoo di Francoforte sul Meno nel secondo dopoguerra e in seguito si impegnò per la salvaguardia del parco naturale africano del Serengeti. Ottenne l'oscar per il miglior documentario Serengeti non deve morire nel 1960. Condusse per decenni un programma televisivo sugli animali alla televisione tedesca. Scrisse numerosi libri sugli animali e curò un'importante enciclopedia sugli animali.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La tomba di Grzimek nel cratere del Ngorongoro in Tanzania.

Grzimek era il figlio dell'avvocato e notaio Paul Franz Constantin Grzimek e di Margarete (Margot) Wanke sposata in seconde nozze. Studente a Wittenberg, la città di Lutero, si sposa con Hildegard Prüfer figlia di insegnanti. La coppia ebbe tre figli, Rochus, Michael e il figlio adottivo Thomas. Nel 1959, durante le riprese del film documentario Serengeti non deve morire, Michael precipita con il suo aereo e muore. Nel 1973 si separa dalla moglie. Il 30 maggio 1978 si sposa in seconde nozze con la nuora Erika.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 49288793 LCCN: n81092244