Premi Oscar 2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(EN)

« And the Oscar goes to...it's a cleen sweep, for Lord of the Rings - The Return of the King: Barrie M. Osborne, Fran Walsh and Peter Jackson »

(IT)

« E l'Oscar va a... è piazza pulita: per Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re: Barrie M. Osborne, Fran Walsh e Peter Jackson »

(Steven Spielberg alla cerimonia degli Oscar del 29 febbraio 2004 annunciando l'undicesimo e ultimo Oscar al Signore degli Anelli)

La 76ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 29 febbraio 2004 al Kodak Theatre di Los Angeles. Il conduttore della serata è stato il comico statunitense Billy Crystal, un veterano del ruolo.

Le nomination dei film in concorso - che, in base al regolamento, sono stati immessi sul circuito cinematografico nell'anno precedente, il 2003 - erano state rese pubbliche il 27 gennaio 2004.

Il dominatore assoluto dell'edizione è stato il film di Peter Jackson Il Ritorno del Re, episodio finale della trilogia de Il Signore degli Anelli, che si è aggiudicato 11 statuette, eguagliando il record di Ben-Hur e Titanic, ma stabilendo un nuovo record, dato che li ha vinti su 11 nomination ricevute.

Il regista Blake Edwards ha ricevuto l'Oscar alla carriera.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori.
Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film straniero[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Migliore colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Miglior canzone[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Premio alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

A Blake Edwards in riconoscimento alle sue sceneggiature, regie e produzioni, una quantità straordinaria di opere per il grande schermo.

Statistiche vittorie/nomination[modifica | modifica wikitesto]

Premi vinti/nomination:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema