Premi Oscar 1953

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 25ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 19 marzo 1953 a Los Angeles, al RKO Pantages Theatre, condotta dall'attore comico Bob Hope.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori.
Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior soggetto[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Migliori soggetto e sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Bianco e nero[modifica | modifica wikitesto]

Colore[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Bianco e nero[modifica | modifica wikitesto]

Colore[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Bianco e nero[modifica | modifica wikitesto]

Colore[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Migliore colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Film drammatico o commedia[modifica | modifica wikitesto]

Film musicale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior canzone[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio a 2 bobine[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Premio onorario al miglior film straniero[modifica | modifica wikitesto]

Premio alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

A George Alfred Mitchell per il progetto e lo sviluppo della cinepresa che porta il suo nome e per la sua continua e dominante presenza nel campo della cinematografia.

A Joseph M. Schenck per il suo lungo ed importante servizio all'industria cinematografica.

A Merian C. Cooper per le sue molte innovazioni e contributi all'arte del cinema.

Ad Harold Lloyd maestro della commedia e buon cittadino.

A Bob Hope per il suo contributo alla risata nel mondo, i suoi servizi all'industria cinematografica e la sua devozione al sogno americano.

Premio alla memoria Irving G. Thalberg[modifica | modifica wikitesto]

A Cecil B. DeMille

Statistiche vittorie/nomination[modifica | modifica wikitesto]

Premi vinti/nomination:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema