Carole Bayer Sager

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore canzone 1982

Carole Bayer Sager (New York, 8 marzo 1944) è una paroliera e cantautrice statunitense.

Introduzione[modifica | modifica wikitesto]

Nata a New York, si laureò alla New York University, specializzandosi in inglese, arti drammatiche e oratoria. Sager ottenne il primo successo componendo il testo di A Groovy Kind of Love, insieme a Toni Wine, mentre era ancora studentessa alla Fiorello LaGuardia High School of Music & Art and Performing Arts. La canzone fu poi usata dalla band The Mindbenders, la cui versione divenne una hit in tutto il mondo, raggiungendo il secondo posto sulla Hot 100 di Billboard. La canzone fu poi registrata da Sonny & Cher, Petula Clark e Phil Collins, il cui adattamento per il film Buster divenne numero uno nel 1988.

Album[modifica | modifica wikitesto]

La prima registrazione come cantante fu con l'album Carole Bayer Sager (1977), che comprendeva il singolo di grande successo internazionale You're Moving Out Today, canzone scritta insieme a Bette Midler (album con arrangiamenti di Paul Buckmaster per corno e strumenti a corda). L'album vinse il disco di platino in Giappone, Australia e Regno Unito. Fu seguito da ...Too nel 1978 e dal terzo e ultimo album, co-prodotto da Burt Bacharach, intitolato Sometimes Late at Night (1981), con la hit Stronger Than Before, successivamente registrato da Dionne Warwick e Chaka Khan.

Attività di autrice[modifica | modifica wikitesto]

Molte delle sue prime canzoni furono scritte insieme al suo ex marito, il compositore Burt Bacharach. Ha collaborato anche con Neil Diamond, Marvin Hamlisch, Michael Masser, Peter Allen, Sheena Easton, Bruce Roberts, Neil Sedaka, David Foster, Albert Hammond, Quincy Jones, Michael McDonald, James Ingram, Donald Fagen, Babyface e Clint Eastwood (per il film Fino a prova contraria).

Ha vinto un Oscar (sei nomination), un Grammy (nove nomination), due Golden Globe (sette nomination). Nel 1987 fece ingresso nel Songwriters Hall of Fame. Nel 1981 vinse l'Oscar per la migliore canzone per Arthur's Theme (Best That You Can Do), colonna sonora del film Arturo. Condivise il premio con i co-autori Peter Allen, Burt Bacharach e Christopher Cross.

Nel 1987 vinse il Grammy per la canzone dell'anno con That's What Friends Are For, scritta insieme a Bacharach. La canzone era stata originariamente scritta per il film Night Shift - Turno di notte (1982) e per tale fine era stata registrata da Rod Stewart. La canzone è tornata alla ribalta per la cover realizzata nel 1986 da Dionne Warwick, Stevie Wonder, Gladys Knight ed Elton John, che divenne una numero uno, raccogliendo milioni di dollari per la ricerca sull'AIDS.

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

È stata sposata al famoso compositore e pianista Burt Bacharach tra il 1982 e il 1991. Da questo matrimonio è nato un figlio di nome Christopher. Sager vive attualmente a Los Angeles, in California, con il marito Robert A. Daly, ex presidente (CEO) della squadra di baseball dei Los Angeles Dodgers nonché ex presidente della Warner Brothers. Attualmente Daly ricopre la carica di presidente (CEO) dell'organizzazione caritatevole Save the Children ed è consulente di Tom Freston e Brad Grey alla Paramount Pictures (Viacom). Sager e Daly co-presiedono il Consiglio Consultivo di Los Angeles dell'organizzazione non profit DonorsChoose.

Nel maggio 2006 si è tenuta una cerimonia in suo onore alla Steinhardt School di New York; nell'occasione ha ricevuto il premio Distinguished Alumni Award dalla New York University. Il 24 gennaio 2007 è apparsa in una puntata di American Idol in veste di giudice durante le audizioni a Manhattan.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Principali collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Lavori per il teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Georgy (1970) - musical - testo
  • Dancin' (1978) - rivista - testo di If it Feels Good, Let it Ride e di Easy
  • They're Playing Our Song (1979) - musical - testo
  • Up in One (1979) - rivista - testo e musica
  • The Madwoman of Central Park West (1979) - musical - testo e musica
  • Barbara Cook: A Concert for the Theatre (1987) - concerto - testo e musica
  • The Boy from Oz (2003) - musical - testo e musica con Peter Allen

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 79877833 LCCN: n80113821

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie