Chaka Khan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chaka Khan
Chaka Khan in concerto
Chaka Khan in concerto
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Jazz
Soul
Rhythm and blues
Funk
Smooth soul
Periodo di attività 1973 – in attività
Sito web

Chaka Khan, nome d'arte di Yvette Marie Stevens (Chicago, 23 marzo 1953), è una cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Chaka Khan nella sua carriera ha ricevuto numerosi Grammy Award, ed è conosciuta soprattutto per successi internazionali come I'm Every Woman, I Feel For You and Through the Fire.

La Khan comincia la propria carriera come cantante del gruppo funk Rufus, per poi intraprendere la propria fortunata carriera da solista. Benché etichettata spesso come artista R&B, la cantante è passata con disinvoltura fra diversi stili musicali inclusi funk, disco, jazz, hip hop, pop e blues.

La Khan è anche molto attiva nella lotta contro l'autismo, avendo aperto la Chaka Khan Foundation, impegno che le è valso nel 2004 il conferimento di una laurea onoraria assegnata dall'università di Berkeley.

Nel 2009 Chaka Khan e Gino Vannelli sono tra gli ospiti nel nuovo album di Billy Cobham 'Drum 'n' Voice' vol. 3. L'album è stato prodotto tra Milano e Los Angeles da Lino Nicolosi e Pino Nicolosi della Nicolosi Productions, in arte I Novecento.

Partecipa anche ad una serie di concerti nell'inverno del 2009 e poi in quello del 2010 intitolati "Here Comes The Girls": il tour è così chiamato perché costituito da Anastacia, Lulu e lei stessa.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • 1978: Chaka - US Pop numero 12 R&B numero 2
  • 1980: Naughty - US Pop numero 43 R&B numero 6
  • 1981: What Cha' Gonna Do For Me - US Pop numero 17 R&B numero 3 Jazz numero 35
  • 1982: Echoes Of An Era - US Pop numero 105 R&B numero 38
  • 1982: Chaka Khan - US Pop numero 52 R&B numero 5 - Grammy Award for Best Female R&B Vocal Performance 1984
  • 1984: I Feel For You - US Pop numero 16, R&B numero 4, UK numero 15, Nuova Zelanda n. 2, Svizzera n. 6, Svezia n. 7, Norvegia n. 8 - Grammy Award alla miglior canzone R&B 1985
  • 1986: Destiny - US Pop numero 72 R&B numero 25 UK numero 77
  • 1988: C.K. - US Pop numero 125 R&B numero 17
  • 1989: Life Is A Dance: The Remix Project - UK numero 14
  • 1992: The Woman I Am - US Pop numero 92, R&B numero 9 - Grammy Award for Best Female R&B Vocal Performance 1993
  • 1995: Dare You to Love Me - US Pop numero 51 R&B numero 22
  • 1996: Epiphany: The Best Of Chaka Khan Vol. 1
  • 1998: Come 2 My House - US R&B numero 49
  • 1999: Dance Classics Of Chaka Khan (solo in Giappone)
  • 2004: ClassiKhan con la London Symphony Orchestra - US R&B numero 42
  • 2006: The Platinum Collection
  • 2007: Funk This - US Pop numero 15, R&B numero 5
  • 2007: The Platinum Collection
  • 2008: Chaka Khan Greatest Hits Live 2007

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • 1974: Tell Me Something Good con i Rufus - Grammy Award for Best R&B Performance by a Duo or Group with Vocals 1975
  • 1978: I'm Every Woman - US numero 21, R&B numero 1, UK numero 11
  • 1979: Life Is a Dance - US R&B numero 40
  • 1980: Clouds - US R&B numero 10
  • 1980: Papillon (a.k.a. Hot Butterfly) - US R&B numero 22
  • 1980: Get Ready, Get Set - R&B numero 48
  • 1981: What Cha' Gonna Do for Me - US numero 53, R&B numero 1
  • 1981: We Can Work It Out - US R&B numero 34
  • 1981: Any Old Sunday - US R&B numero 68
  • 1982: Got to Be There - US R&B numero 5
  • 1983: Tearin' It Up - R&B numero 48
  • 1983: Ain't Nobody con i Rufus - US numero 22, R&B numero 1 - Grammy Award for Best R&B Performance by a Duo or Group with Vocals 1984
  • 1984: I Feel for You - US numero 3, R&B numero 1, Dance numero 1, UK numero 1
  • 1985: This Is My Night - US numero 60, R&B numero 11, Dance numero 1, UK numero 14
  • 1985: Eye to Eye - UK numero 16
  • 1985: Through the Fire - US Pop numero 60, US AC numero 16, R&B numero 15, UK numero 77
  • 1985: (Krush Groove) Can't Stop the Street - US R&B numero 18, UK numero 80
  • 1985: Own the Night - US numero 57, R&B numero 66
  • 1986: The Other Side of the World - US R&B numero 81
  • 1986: Love of a Lifetime - US numero 53, R&B numero 21, UK numero 52
  • 1986: Tight Fit - US R&B numero 28
  • 1986: Higher Love (con Steve Winwood) - US numero 1, UK numero 13
  • 1987: Earth to Mickey - US R&B numero 93
  • 1988: It's My Party - R&B numero 5, UK numero 71
  • 1988: Soul Talkin'
  • 1989: I'm Every Woman (remix) - UK numero 8
  • 1989: I Feel for You (remix) - UK numero 45
  • 1989: Baby Me - US R&B numero 8
  • 1990: I'll Be Good to You (con Quincy Jones e Ray Charles) - US numero 18, R&B numero 1, Dance numero 1, UK numero 21, Nuova Zelanda n. 7 - Grammy Award for Best R&B Performance by a Duo or Group with Vocals 1991
  • 1992: Love You All My Lifetime - US numero 68, R&B numero 2, Dance numero 1, UK numero 49
  • 1992: You Can Make the Story Right - US R&B numero 8
  • 1992: I Want - US R&B numero 62
  • 1993: Feels Like Heaven (con Peter Cetera) - US Pop numero 71, US AC numero 5
  • 1993: Don't Look at Me That Way - UK numero 73
  • 1995: Watch What You Say (with Guru) - UK numero 28
  • 1996: Missing You (con Brandy, Gladys Knight e Tamia) - US numero 25, R&B numero 10
  • 1996: Never Miss the Water (con Me'Shell Ndegeocello) - US R&B numero 36, Dance numero 1, UK numero 59
  • 1998: Spoon
  • 1998: This Crazy Life of Mine
  • 1998: I'll Never B Another Fool
  • 1999: I Remember U
  • 2000: All Good? (con De La Soul) - UK numero 33
  • 2002: What's Going On con The Funk Brothers - Grammy Award for Best Traditional R&B Performance 2003
  • 2007: Disrespectful (con Mary J. Blige) - US Dance numero 1 (2 weeks) - Grammy Award for Best R&B Performance by a Duo or Group with Vocals 2008
  • 2007: Angel - US numero 121, US R&B numero 28
  • 2007: You Belong to Me (con Michael McDonald) - US Contemporary Jazz numero 18
  • 2008: One for All Time - US R&B numero 35
  • 2009 Alive - con Billy Cobham e Novecento, album drum 'n' voice vol 3 - Nicolosi productions

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 120118075 LCCN: n83187912