Sangue caldo (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sangue caldo
Paese Italia
Anno 2011
Formato miniserie TV
Genere thriller
Stagioni 1
Puntate 6
Durata 100 min (episodio)
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Fotografia Marco Cristiani
Montaggio Vanio Amici
Musiche Savio Riccardi
Scenografia Massimo Marafante, Virginia Vianello
Costumi Stefano De Neradis
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 9 settembre 2011
Al 14 ottobre 2011
Rete televisiva Canale 5

Sangue caldo è una miniserie televisiva italiana diretta da Luigi Parisi e Alessio Inturri (già registi de L'onore e il rispetto e Il peccato e la vergogna) e trasmessa dal 9 settembre 2011[1] al 14 ottobre 2011 su Canale 5. Protagonisti della serie televisiva sono Asia Argento (presente solo nelle prime 2 puntate), Manuela Arcuri, Bruno Eyron, Francesco Testi, Raniero Monaco di Lapio, Valeria Milillo e Gabriel Garko (quest'ultimo presente come guest star solo nella prima puntata)[2].

Riprese[modifica | modifica sorgente]

Le riprese sono iniziate a settembre 2010 e sono terminate a febbraio 2011.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il "criminale buono" Arturo La Paglia, detto Mister (Gabriel Garko) vuole mettere a segno il suo ultimo colpo, la rapina del secolo, per poi vivere felice con la sua Anna Rosi (Asia Argento), una giovane prostituta che ha due figli: Antonia (Manuela Arcuri) e Sergio (Raniero Monaco di Lapio). L'uomo però non ha messo in conto la malvagità e spietatezza del suo complice, Gianni Fontana (Bruno Eyron), che, sommerso dai debiti con gli strozzini Vito Cirasola (Luigi Maria Burruano) e Bellafaccia (Brando Giorgi), vuole l'intero bottino della rapina. Anna, fermata dal commissario Mauro Malaspina (Vincent Spano) per l'uccisione di Mister, di cui il responsabile è Fontana, affida i soldi a Loretta Pinin (Valeria Milillo), la sua migliore amica per poter garantire un futuro ad Antonia, Sergio ed Enea (Francesco Testi), il figlio di Loretta, ma Fontana è disposto a tutto per riavere quei soldi, anche ad uccidere.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 6 2011

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente alla serie era stato dato il nome "Bang Bang" (l'onomatopea ripetuta più volte da Gianni Fontana nella fiction).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sangue caldo al via il 9 settembre 2011.
  2. ^ Gabriel Garko presente solo nella prima puntata di Sangue Caldo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione