Margot Kidder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Margaret Ruth Kidder

Margaret Ruth Kidder (Yellowknife, 17 ottobre 1948) è un'attrice canadese naturalizzata statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Primogenita dei cinque figli di Jill e Kendall Kidder, ha una sorella, Annie, e tre fratelli, John, Michael e Peter.

Inizialmente apparve sui teleschermi canadesi (la CBC), la donna si trovava a Toronto in quegli anni, e il suo primo film fu nel 1973 Le due sorelle, diretto da Brian de Palma. Due anni dopo nel mese di marzo apparve nuda sul settimanale Playboy.

Il suo ruolo più famoso è quello di Lois Lane nel film Superman e nei suoi seguiti, anche se per via di litigi causati dalle scelte di produttore e regista la sua parte divenne sempre meno importante. In seguito Kidder è stata nuovamente coinvolta nell'universo narrativo legato a Superman, poiché è stata ingaggiata per due episodi della quarta stagione delle serie TV Smallville, in cui interpreta l'ambigua Bridgette Crosby.

Dopo aver lavorato con Peter O'Toole, inizia la sua attività per il teatro, fra cui I monologhi della vagina. Nel 1990 rimase vittima di un incidente stradale e per due anni non poté lavorare.

Sposatasi 3 volte, ebbe 3 divorzi:

Alla Kidder è stato diagnosticato un disordine bipolare che l'ha condotta ad una crisi maniacale nel 1996 ben pubblicizzata dai giornali: fu ritrovata nuda, rannicchiata nella boscaglia dalla polizia di Los Angeles in uno stato di ansia e con diversi denti sfondati; fu poi ricoverata in una clinica psichiatrica.[1] La Kidder parla dei suoi problemi chiamandoli "i miei mostri". Nel 2007 la Kidder ha dichiarato di non aver avuto più alcun episodio maniacale in 11 anni grazie a Abram Hoffer ed alla sua medicina naturale.[2]

Il gruppo australo-inglese Million Dead le ha dedicato una canzone (intitolata proprio "Margot Kidder") nel loro secondo album Harmony No Harmony del 2005.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ By J.D. Reed, Reed, J.D. "Starting Over," ''People'', September 23, 1996, People.com, 23 settembre 1996. URL consultato il 17 giugno 2010.
  2. ^ Margot Kidder, Larry Hobbs, Larry Hobbs @ Fatnews.com, 16 settembre 2010. URL consultato il 9 dicembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 107781385 LCCN: n85376639