Vi presento i nostri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vi presento i nostri
Little Fockers.JPG
Una scena del film
Titolo originale Little Fockers
Paese di produzione USA
Anno 2010
Durata 98 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Paul Weitz
Soggetto Larry Stuckey, John Hamburg
Sceneggiatura Larry Stuckey, John Hamburg
Produttore Jane Rosenthal, Robert De Niro, Jay Roach, John Hamburg
Musiche Stephen Trask
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Vi presento i nostri (Little Fockers) è un film del 2010, diretto da Paul Weitz. Il film è il sequel di Ti presento i miei e di Mi presenti i tuoi? e come questi ultimi ha un registro spiccatamente comico. È uscito negli Stati Uniti il 22 dicembre 2010, mentre in Italia il 14 gennaio 2011.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gaylord Focker (in italiano Fotter) e la moglie Pam sono felicemente sposati e da poco genitori di due gemelli. Quando nonno Jack sfiora l'infarto, sente il bisogno di designare un nuovo capo famiglia, un nuovo "padrino", e dunque la sua scelta ricade su Greg, quindi lui e la moglie Dina vanno a trovarli per il compleanno dei gemelli, dove Jack testerà le capacità del genero. Greg, sentendosi onorato per la fiducia che Jack ripone in lui, cerca di non deluderlo, ma le cose si complicano con il ritorno dell'ex di Pam, Kevin, appena reduce da una rottura, il quale è ancora evidentemente legato alla sua ex.

Grag è diventato un uomo in carriera, tanto che Andi Garcia, una giovane e avvenente rappresentate farmaceutica, gli chiede di fargli da testimonial per un nuovo farmaco contro la disfunzione erettile. Jack mette Greg alla prova, esagerando come suo solito, inoltre teme che il genero non sia indifferente a Andi e al suo fascino, dunque teme che possa tradire Pam.

Andi e Greg vanno in un hotel dove si tiene un convegno medico, li Greg incontra il suo ex cognato Bob, il quale ha divorziato dalla sorella di Pam dopo averla tradita con un'infermiera, Bob afferma che da quando ha divorziato da Deborah e dalla famiglia Byrnes la sua vita è migliorata, specialmente ora che non deve più avere a che fare con Jack, il quale era sempre troppo opprimente, specialmente quando lo forzava a prendere in futuro le redini della famiglia come suo succesore; Greg ci rimane male capendo che Jack ha scelto lui solo perché Bob e Deborah avevano divorziato, e quindi questo fa di Greg la seconda scelta.

Jack mette Greg in difficoltà davanti a Pam, accusandolo apertamente di averla tradita con Andi, inoltre la incoraggia a lasciarlo e a rimettersi con Kevin, invece Greg rivela a suo suocero di aver scoperto la verità sul fatto che Bob era la sua prima scelta come suo succesore, infine arrabiato se ne va. Greg decide di isolarsi andando nella casa che lui e Pam vogliono aquistare (la quale è ancora in fase di ristrutturazione), improvvisamente Andi gli fa visita e i due iniziano a parlare e a divertirsi, ma la ragazza inizia a "sballarsi" assumendo delle pillole, e cerca di sedurre Greg baciandolo, Jack (che era li per scusarsi con Greg per il suo comportamento), li osserva e persando al peggio decide di andarsene senza dire niente; Greg alla fine respinge Andi, i due cadano nella piscina di casa, ancora vuota, perdendo i sensi.

Il mattino dopo Greg ha la visita di suo padre Barnie, i due vanno alla festa dei gemelli che si tiene nella multipropietà di Kevin, Greg e Pam fanno pace, ma Jack è ancora convinto che Greg abbia tradito la figlia, e quindi lui e il genero iniziano a fare a pugni. Greg gli dice che tra lui e Andi non è succeso niente, infine Jack ha un infarto, ma Greg riesce a prendere la situazione in mano fino all'arrivo dei soccorsi. Jack, notando come Grag ha gestito bene la cosa, rivaluta la sua opinione su di lui, inoltre ammette che gli ha creduto quando ha affermato di non aver tradito Pam, infine gli rivela la verità, cioé che a prescindere dal fatto che Deborah e Bob diverziassero, non avrebbe mai scelto quest'ultimo come capo famiglia, così Jack e Greg si riconciliano.

L'episodio si conclude con Pam e Greg, che passano il Natale con i figli e i genitore, mentre Jack riconosce Greg come capo famiglia a tutti gli effetti.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La produzione del film è iniziata nel luglio 2009[1][2]. Il 28 gennaio 2010, la data di uscita del film è stata rinviata al 22 dicembre 2010, precisamente sei anni dopo l'uscita del secondo episodio[3]. Il primo trailer ufficiale del film è uscito il 24 giugno 2010[4].

Inizialmente escluso dal progetto, Dustin Hoffman ritorna nel ruolo del padre di Greg. L'attore appare in scene aggiuntive che sono state girate a settembre 2010.[5]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Little Fockers" A Go: Report
  2. ^ "Those 'Little Fockers' find their director"
  3. ^ Little Fockers (2010) in Box Office Mojo. URL consultato il 19 giugno 2010.
  4. ^ Meet The Little Fockers in The Film Stage, 24 giugno 2010. URL consultato il 24 giugno 2010.
  5. ^ Confermato: Dustin Hoffman in Vi Presento i Nostri | BadTaste.it - Il nuovo gusto del cinema!
  6. ^ (EN) Nomination Razzie Awards.
  7. ^ Razzie Awards 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema