Massimiliano Manfredi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il politico, vedi Massimiliano Manfredi (politico).

Massimiliano Manfredi (Roma, 27 maggio 1969) è un attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano, tra i più rappresentativi della quinta generazione del doppiaggio.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È noto soprattutto per essere il doppiatore principale di Orlando Bloom, e per aver prestato la voce ad Edward Norton in alcune significative interpretazioni, Ewan McGregor nel film Moulin Rouge!, Adrien Brody nel ruolo di Władysław Szpilman ne Il pianista di Roman Polański, James Franco nel ruolo di Harry Osborn nei tre Spider-Man di Sam Raimi, Sean Kanan nel ruolo di Deacon Sharpe in Beautiful, Barry Watson nel ruolo di Matt Camdem in Settimo cielo e ai personaggi delle serie d'animazione Zelgadis (The Slayers) Kiba (Wolf's Rain), Lotti (Tutti in campo con Lotti), Sebastien (Belle e Sébastien), Cuornobile (Gli orsetti del cuore), Bruce Harper (Holly e Benji) e Front (Sui monti con Annette). Ha doppiato anche il demone Sesshomaru nei primi 26 episodi di Inuyasha. È inoltre la voce italiana di Saetta McQueen nei film della Disney Cars - Motori ruggenti, e Cars 2.

Tra gli attori doppiati in alcune interpretazioni Matt Damon, Owen Wilson, Brendan Fraser in The Quiet American e Mathieu Kassovitz in Il favoloso mondo di Amélie.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Cugino del doppiatore Fabrizio Manfredi, è sposato con la doppiatrice Stella Musy, dalla quale ha avuto un figlio.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore sostituisce:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A Christmas Carol in Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]