Ercole e la regina di Lidia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ercole e la regina di Lidia
Titolo originale Ercole e la regina di Lidia
Paese di produzione Italia, Francia, Spagna
Anno 1959
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere peplum
Regia Pietro Francisci
Soggetto Sofocle e Eschilo
Sceneggiatura Ennio de Concini, Pietro Francisci
Produttore Bruno Vailati
Casa di produzione Lux Film - Galatea, Lux Compagnie Cinématographique de France
Distribuzione (Italia) Lux Film
Fotografia Mario Bava
Montaggio Mario Serandrei
Effetti speciali Mario Bava
Musiche Enzo Masetti dirette da Carlo Savina
Tema musicale "Con te per l'eternità" cantata da Marisa del Frate
Scenografia Flavio Mogherini
Costumi Maria Baronj
Trucco Otello Fava
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ercole e la regina di Lidia è un film peplum del 1959 diretto da Pietro Francisci.

Il soggetto è liberamente tratto dalle opere Edipo a Colono di Sofocle e I sette a Tebe di Eschilo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La malvagia regina di Lidia ha un progetto particolarmente ambizioso: infatti sogna di conquistare il mondo e porlo sotto il suo dominio. Per riuscire nella sua impresa deve essere sicura di non incontrare ostacoli imprevisti, quindi tenta di far schierare dalla sua parte il potente ed invincibile Ercole, il quale è impegnato a sconfiggere diversi nemici, tra cui Anteo e due fratelli in perenne lite.

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Incasso accertato sino a tutto il 30 giugno 1965 £ 890.010.448

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Catalogo Bolaffi del cinema italiano 1956/1965

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]