Lux Film

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Lux Film fu una delle più importanti case cinematografiche italiane. Fondata a Torino nel 1935, poi trasferita a Roma nel 1940 (con l'incarico a Valentino Brosio di organizzatore generale e direttore delle produzioni). Faceva capo a Riccardo Gualino (attraverso il suo Procuratore Mario Palombi e l'Amministratore delegato Guido Gatti) che toccato da vicende finanziarie negative e divenuto inviso al Regime fascista, era interdetto dalle attività imprenditoriali. Tramite consociate francesi tuttavia Gualino continuò a interessarsi di affari e oltre a presiedere la società Rumianca intraprese attività nel campo cinematografico.

Nel 1947 la società fu trasformata in S.p.A. con un capitale di Lit. 250.000.000, per arrivare a Lit. 1.200.000.000 nel 1952.

Negli anni a cavallo della seconda guerra mondiale e in quelli successivi (all'incirca dal 1939 al 1955) occupò un ruolo fondamentale nel campo della cinematografia italiana, producendo anche autentici capolavori, sia pure frammisti a produzioni commerciali.

Federico Fellini collaborò come sceneggiatore.

Con la Lux Film collaborarono, formandosi una esperienza fondamentale, due dei più famosi futuri produttori: Carlo Ponti e Dino De Laurentiis. In una fase successiva l'espressione "Prodotto da Ponti - De Laurentis per la Lux Film", "distribuito da Lux Film" divennero espressioni frequenti. Così ad esempio il film Europa '51 di Roberto Rossellini fu prodotto da "Ponti - De Laurentiis Cinematografica" e distribuito in Italia da "Lux Compagnie Cinématographique de France".

L'attività[modifica | modifica sorgente]

Film[modifica | modifica sorgente]

Produzioni[modifica | modifica sorgente]

La produzione complessiva è indicata in cento film di cui la metà insieme alla consociata "Lux Compagnie Cinématographique de France":

Distribuzioni[modifica | modifica sorgente]

Documentari[modifica | modifica sorgente]

Tra i documentari si segnalano quelli realizzati da:

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • AA.VV., La città del cinema, Napoleone editore, Roma 1979.
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema