Brad Harris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Brad Harris (Saint Anthony, 16 luglio 1933) è un attore e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1933 nello stato dell'Idaho, inizia a frequentare, da giovane, le palestre di cultura fisica, acquisendo ben presto una notevole muscolatura, esibendosi successivamente, in gare con altri atleti.

A Cinecittà[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1960 seguendo il filone cinematografico mitologico che andava per la maggiore negli studi cinematografici italiani, decide di partire per Roma, per tentare la carriera di attore in quei film dove già avevano avuto successo Steve Reeves, Reg Park ed altri.

Il primo film che lo vede impegnato a Cinecittà è Goliath contro i giganti per la regia di Guido Malatesta, successivamente lo troviamo nelle parti di Sansone e di Ercole.

Passato il filone mitologico, mentre gli altri attori culturisti erano tornati ai loro paesi di origine, Harris continua a lavorare nel cinema italiano nelle vesti di agente speciale, riprendendo le tematiche di 007, e successivamente nel filone Western italiano.

Girerà sino alla fine degli anni 70 circa 50 pellicole lavorando anche come produttore, sino al ritorno in USA nel 1980.

Lavorerà anche in Germania e in Estremo Oriente.

Nel 1998 il regista Andrea Zaccariello lo richiama a Roma per interpretare la figura di un anziano culturista nel film Boom, dove Harris recita in presa diretta, in italiano, senza essere doppiato.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Catalogo Bolaffi del cinema italiano 1956/1965 - 1966/1975
  • Il Cinema, IGDA 1981

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 20799082