Paradiso hawaiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paradiso hawaiano
Titolo originale Paradise, Hawaiian Style
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1966
Durata 91 min
Colore Colore
Audio sonoro
Genere commedia, musicale
Regia Michael D. Moore
Soggetto Anthony Lawrence
Allan Weiss
Sceneggiatura Anthony Lawrence
Allan Weiss
Produttore Hal B. Wallis
Fotografia W. Wallace Kelley
Effetti speciali Romaine Birkmeyer
Musiche Joseph J. Lilley
Scenografia Hal Pereira, Walter H. Tyler (art director)
Robert R. Benton, Ray Moyer, Sam Comer (set decorator)
Costumi Edith Head
Trucco Nellie Manley, Wally Westmore, Larry Geller
Interpreti e personaggi

Paradiso hawaiano (Paradise, Hawaiian Style) è un film del 1966 diretto da Michael D. Moore.

È una commedia musicale interpretata da Elvis Presley. Si tratta del terzo e ultimo film girato da Presley alle Hawaii.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Rick Richards torna a casa alle Isole Hawaii dopo essere stato licenziato dal suo lavoro di pilota d'aerei di linea. Decide così di mettersi in società con l'amico Danny Kohana per trasportare i turisti da un'isola all'altra con il loro elicottero.

In seguito a un banale incidente, a Rick viene sospesa la licenza di volo. Egli dovrà però ugualmente risalire sul suo elicottero per salvare l'amico Danny e sua figlia che sono in pericolo. Rick riuscirà a salvare i due, e grazie al suo eroismo la loro società potrà continuare l'attività senza ulteriori ostacoli.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Paradise, Hawaiian Style.

Note[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]