Elvis (1973)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elvis
Artista Elvis Presley
Tipo album Studio
Pubblicazione luglio 1973
Durata 25 min : 25 s
Dischi 1
Tracce 10 (versione originale)
Genere Rock
Pop
Etichetta RCA
Produttore Felton Jarvis
Registrazione Marzo 1971 - 28 marzo 1973
Note #8 Stati Uniti
#16 Gran Bretagna
Certificazioni
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti (5)[1]
(Vendite: 5.000.000+)
Elvis Presley - cronologia

Elvis è un album di Elvis Presley pubblicato nel 1973. Il disco viene soprannominato dai fan The Fool Album dal nome di una delle canzoni contenute in esso, per differenziarlo dall'omonimo album dallo stesso titolo del 1956. I brani It's Still Here, I'll Take You Home Again, Kathleen e I Will Be True vedono Elvis suonare il pianoforte. Il brano Fool fu pubblicato come singolo e raggiunse la posizione numero 15 in classifica in Gran Bretagna.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Originariamente il disco era stato ideato dalla RCA come metà registrato in studio e per metà composto da esibizioni live, ma il produttore Felton Jarvis, per rendere maggiormente omogeneo il contenuto dell'album, sostituì tutti i brani dal vivo (eccetto It's Impossible) con dei brani melodici in gran parte incisi in solitudine da Presley al pianoforte.[2] Notevole è la presenza sull'album di una cover di una composizione di Bob Dylan, Don't Think Twice, It's All Right, velocizzata ed eseguita da Elvis in uno stile maggiormente country rispetto all'originale.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Fool (James Last, Carl Sigman)
  2. Where Do I Go from Here? (Paul Williams)
  3. Love Me, Love the Life I Lead (Roger Greenaway, Tony Macaulay)
  4. It's Still Here (Ivory Joe Hunter)
  5. It's Impossible (Armando Manzanero, Sid Wayne)
  6. (That's What You Get) For Lovin' Me (Gordon Lightfoot)
  7. Padre (Jacques Larue, Paul Francis Webster, Alain Romans)
  8. I'll Take You Home Again, Kathleen (Thomas Paine Westendorf)
  9. I Will Be True (Ivory Joe Hunter)
  10. Don't Think Twice, It's All Right (Bob Dylan)[3]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ RIAA - Gold & Platinum Searchable Database - July 19, 2014
  2. ^ Simpson, Paul. Guida completa a Elvis Presley, Antonio Vallardi Editore, Milano, 2004, pag. 158, ISBN 88-7887-015-3
  3. ^ Elvis Presley Albums
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock