Frankie and Johnny (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frankie and Johnny
Artista Elvis Presley
Tipo album Colonna sonora
Pubblicazione 1 marzo 1966
Durata 26:40
Dischi 1
Tracce 12
Genere Rock and roll
Pop
Etichetta RCA Records
Produttore Fred Karger
Note #20 Stati Uniti
Elvis Presley - cronologia
Album precedente
(1965)
Album successivo
(1966)

Frankie and Johnny è un album di Elvis Presley, pubblicato dalla RCA Records in mono e stereo, n° di catalogo LPM/LSP 3553, nel marzo 1966, contenente la colonna sonora del film Frankie e Johnny interpretato da Presley. Le sedute di registrazione per il disco ebbero luogo agli studi Radio Recorders di Hollywood, California, il 12, 13, e 14 maggio 1965. L'album raggiunse la posizione numero 20 della classifica Top Pop Albums negli Stati Uniti.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Per la colonna sonora del film Frankie e Johnny, vennero registrate alcune canzoni tradizionali come When the Saints Go Marching In, un vecchio inno gospel che era diventato in seguito un classico del jazz. Il brano fu unito in medley con Down by the Riverside, un altro vecchio gospel tradizionale. Entrambi i diritti delle canzoni erano ormai di pubblico dominio, ma il team di compositori composto da Giant, Baum, e Kaye si accaparrarono i diritti per conto di Freddy Bienstock e del Colonnello Tom Parker.[1] La title track, Frankie and Johnny, è una variante della canzone popolare americana pubblicata nel 1904 e accreditata a Hughie Cannon. Con un testo diverso, anche i suoi diritti di pubblicazione furono acquisiti dalla società Gladys Music.[2]

Durante le seessioni furono registrate 12 canzoni, tutte utilizzate per la colonna sonora. La canzone del titolo venne pubblicata come singolo (Lato B: Please Don't Stop Loving Me). Il singolo Frankie and Johnny raggiunse la posizione numero 25 nella classifica Billboard Hot 100.[3]

Ristampa Pickwick[modifica | modifica sorgente]

Nel novembre 1976, la Pickwick Records acquistò i diritti e ristampò l'album della colonna sonora con una nuova copertina raffigurante una immagine di Elvis negli anni settanta. L'ordine dei brani venne alterato e tre canzoni omesse. Furono eliminate Chesay, Look Out Broadway, e Everybody Come Aboard. Inoltre, niente in copertina avvisava l'incauto acquirente che si trattava di una ristampa di materiale precedentemente edito. Il disco non entrò nemmeno nella classifica Billboard 200. Questa versione rimase in vendita per parecchi anni, e quando la RCA, in seguito alla morte di Presley nel 1977, decise di ristampare l'intera sua discografia, l'esistenza di questo disco non permise alla casa discografica di ristampare l'album originale negli Stati Uniti fino al 2010, quando la compagnia rientrò in possesso dei diritti di pubblicazione.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Lato 1[modifica | modifica sorgente]

Traccia Registrazione n° Catal. Data Pos. Clas. Titolo Autore Durata
1. 5/14/65 47-8780 3/1/66 numero 25 Frankie and Johnny Alex Gottlieb, Fred Karger, Ben Weisman 2:32
2. 5/12/65 Come Along David Hess 1:52
3. 5/14/65 Petunia the Gardener's Daughter Roy C. Bennett e Sid Tepper 2:59
4. 5/14/65 Chesay Ben Weisman, Fred Karger, Sid Wayne 1:39
5. 5/13/65 What Every Woman Lives For Doc Pomus e Mort Shuman 2:27
6. 5/14/65 Look Out Broadway Fred Wise e Randy Starr 1:40

Lato 2[modifica | modifica sorgente]

Traccia Registrazione n° Catal. Data Pos. Clas. Titolo Autore Durata
1. 5/12/65 Beginner's Luck Roy C. Bennett e Sid Tepper 2:34
2. 5/12/65 Down by the Riverside / When the Saints Go Marching In Bernie Baum, Bill Giant, Florence Kaye 1:56
3. 5/13/65 Shout It Out Bernie Baum, Bill Giant, Florence Kaye 2:17
4. 5/13/65 Hard Luck Ben Weisman e Sid Wayne 2:51
5. 5/13/65 47-8780b 3/1/66 numero 45 Please Don't Stop Loving Me Joy Byers 2:02
6. 5/14/65 Everybody Come Aboard Bernie Baum, Bill Giant, Florence Kaye 1:51

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jorgensen, Ernst. Elvis Presley A Life in Music: The Complete Recording Sessions. New York: St. Martin's Press, 1998; p. 195.
  2. ^ Jorgensen, op. cit., p. 196.
  3. ^ Jorgensen, op. cit., p. 417.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock