Elvis: As Recorded Live on Stage in Memphis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elvis: As Recorded Live on Stage in Memphis
Artista Elvis Presley
Tipo album Live
Pubblicazione 7 giugno 1974
Durata 41 min : 57 s
Dischi 1
Tracce 15
Genere Rock and roll
Country rock
Gospel
Etichetta RCA
Registrazione 20 marzo 1974, Midsouth Coliseum, Memphis, Tennessee
Note #33 Stati Uniti
Elvis Presley - cronologia
Album precedente
(1974)
Album successivo
(1975)

Elvis: As Recorded Live on Stage in Memphis è un album dal vivo di Elvis Presley pubblicato dalla RCA Records nel 1974 e registrato il 20 marzo 1974, durante un concerto al Midsouth Coliseum di Memphis, Tennessee, la città in cui abitò e dove incominciò la sua carriera alla Sun Records.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

La casa di Elvis, Graceland, è raffigurata sulla copertina del disco. Elvis vinse il suo terzo Grammy Award per l'interpretazione del brano gospel How Great Thou Art incluso in quest'album.

La versione live di Let Me Be There presente sull'album fu in seguito riutilizzata, data la scaristà di nuovo materiale disponibile, come riempitivo per l'ultimo disco in studio di Presley, Moody Blue.

Il disco è uno dei pochi album di Presley da lui pubblicati in vita dove in copertina non compaia la sua immagine.

Anche se non fu un grosso successo di critica, e generalmente viene considerato il meno riuscito dei suoi dischi live, l'album raggiunse la prima posizione nella classifica riservata alla musica country ed entrò nella top 40 dei dischi più venduti negli Stati Uniti, ultimo disco a raggiungere tale posizione fino a Moody Blue nel 1977.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. See See Rider (Tradizionale, arrang. Presley)
  2. I Got a Woman (Ray Charles, Renald Richard)
  3. Love Me (Jerry Leiber e Mike Stoller)
  4. Tryin' to Get to You (Rose Marie McCoy, Charlie Singleton)
  5. Medley:
    1. Long Tall Sally (Enotris Johnson, Robert Blackwell, Richard Penniman)
    2. Whole Lotta Shakin' Goin' On (Dave "Curlee" Williams, Sunny David)
    3. Your Mama Don't Dance (Kenny Loggins, Jim Messina)
    4. Flip Flop and Fly
    5. Jailhouse Rock (Jerry Leiber, Mike Stoller)
    6. Hound Dog (Jerry Leiber, Mike Stoller)
  6. Why Me Lord? (Kris Kristofferson)
  7. How Great Thou Art (Stuart K. Hine)
  8. Blueberry Hill - I Can't Stop Loving You (Al Lewis, Vincent Rose, Larry Stock - Don Gibson)
  9. Help Me (Larry Gatlin)
  10. An American Trilogy (Mickey Newbury)
  11. Let Me Be There (John Rostill)
  12. My Baby Left Me (Arthur Crudup)
  13. Lawdy Miss Clawdy (Lloyd Price)
  14. Can't Help Falling in Love (George David Weiss, Hugo Peretti, Luigi Creatore)
  15. Closing Vamp (Presley)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock