Clambake

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Clambake
Artista Elvis Presley
Tipo album Colonna sonora
Pubblicazione 10 ottobre 1967
Durata 29:36
Dischi 1
Tracce 12
Genere Pop
Rock and roll
Etichetta RCA Records
Produttore Jeff Alexander
Felton Jarvis
Note #40 Stati Uniti
Elvis Presley - cronologia
Album precedente
(1967)

Clambake è il titolo di un album di Elvis Presley, contenente la colonna sonora del film da lui interpretato Miliardario... ma bagnino, pubblicato dalla RCA Victor Records in formato mono e stereo, LPM/LSP 3893, nell'ottobre del 1967. Le sedute di registrazione si tennero nello Studio B della RCA a Nashville, Tennessee, il 21, 22, e 23 febbraio del 1967. Ulteriori sedute di registrazione vennero effettuate il giorno 10 e 11 del mese di settembre dello stesso anno. Il disco raggiunse la posizione numero 40 nella classifica Billboard 200' negli Stati Uniti.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Alla fine dell' anno 1966, Presley non godeva più dello stessa popolarità e della stessa considerazione artistica di cui era stato oggetto durante i suoi primi dieci anni di carriera.[1] Lo stesso Elvis non era entusiasta di continuare ad incidere dischi contenenti colonne sonore di pellicole di dubbio gusto, e il progetto per il disco che avrebbe dovuto contenere la colonna sonora, si dimostrò sin dall' inizio problematico.[2] Le sessioni di registrazione si rivelarono un fiasco, poiché delle 8 canzoni incise, due non vennero inserite nella colonna sonora definitiva della pellicola, e persino dopo l'aggiunta del brano How Can You Lose What You Never Had, il disco raggiunse appena le 7 tracce di lunghezza.[3]

Un'altra seduta programmata per incidere ulteriore materiale venne cancellata in agosto, e rimandata a settembre.[4] Qui Presley scelse brani che gli piacevano personalmente, come il successo country del 1956 You Don't Know Me di Eddy Arnold e Big Boss Man di Jimmy Reed. Entrambi i brani vennero pubblicati su singolo alla fine di settembre prima di essere anche inclusi nell'album, ma raggiunsero solamente la quarantesima posizione in classifica. Top 40.[5] Inoltre Presley volle incidere anche una canzone di Jerry Reed che aveva sentito alla radio, Guitar Man, che aveva molto apprezzato. Invitò quindi lo stesso Reed in studio, allo scopo di replicare il caratteristico sound della chitarra acustica che egli utilizzava durante le sedute di registrazione.[6] Cinque brani furono alla fine selezionati dopo l'effettuazione della seduta per essere inclusi nell'album, sìcchè venne raggiunto il numero complessivo preventivato di 12 tracce, e l'album raggiunse la sua configurazione definitiva.

Nonostante queste aggiunte, l'album contenente la colonna sonora del film Clambake vendette poco meno di 200.000 copie, raggiungendo un risultato peggiore di quello che lo aveva preceduto, vale a dire l'album contenente la colonna sonora del film Double Trouble, che già si era fregiato del poco invidiabile primato dell'album di Elvis contraddistinto dal peggior risultato di classifica realizzato sino ad allora.[7]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Posizioni in classifica tratte da Billboard Hot 100

Lato A[modifica | modifica sorgente]

Traccia Registrazione Titolo Autore Durata
1. 9/10/67 Guitar Man Jerry Reed 2:30
2. 2/22/67 Clambake Ben Weisman e Sid Wayne 2:36
3. 2/22/67 Who Needs Money Randy Starr 3:15
4. 2/21/67 A House that Has Everything Roy C. Bennett e Sid Tepper 2:14
5. 2/22/67 Confidence Roy C. Bennett e Sid Tepper 2:33
6. 2/22/67 Hey, Hey, Hey Joy Byers 2:30

Lato B[modifica | modifica sorgente]

Traccia Registrazione N° Catal. Data Pos. Clas. Titolo Autore Durata
1. 9/11/67 47-9341b 9/26/67 numero 44 You Don't Know Me Cindy Walker e Eddy Arnold 2:27
2. 2/21/67 The Girl I Never Loved Randy Starr 1:52
3. 2/21/67 How Can You Lose What You Never Had Ben Weisman e Sid Wayne 2:27
4. 9/10/67 47-9341 9/26/67 numero 38 Big Boss Man Luther Dixon e Al Smith 2:50
5. 9/11/67 Singing Tree A.L. Owens e A.C. Solberg 2:17
6. 9/10/67 Just Call Me Lonesome Rex Griffin 2:05

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jorgensen, Ernst. Elvis Presley A Life in Music: The Complete Recording Sessions. New York: St. Martin's Press, 1998; pag. 225.
  2. ^ Jorgensen, op. cit., p. 226.
  3. ^ Jorgensen, op. cit., p. 231.
  4. ^ Jorgensen, op. cit., pp. 233-234.
  5. ^ Jorgensen, op. cit., p. 418.
  6. ^ Jorgensen, op. cit., p. 235.
  7. ^ Jorgensen, op. cit., p. 240.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock