Avventura in Oriente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avventura in Oriente
Titolo originale Harum Scarum (USA)
Harem Holiday (Europa)
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1965
Durata 95 min
Colore Colore (Metrocolor)
Audio Mono (Westrex Recording System)
Rapporto 1.66 : 1
Genere commedia, musicale, avventura
Regia Gene Nelson
Soggetto Elwood Ullman & Edward Bernds
Sceneggiatura Gerald Drayson Adams
Produttore Sam Katzman
Casa di produzione Four-Leaf Productions
Fotografia Fred Jackman Jr. (come Fred H. Jackman)
Montaggio Ben Lewis
Musiche Fred Karger (non accreditato)
Tema musicale Fred Karger (direttore d'orchestra, supervisore)
Scenografia McClure Capps e George W. Davis

Henry Grace e Don Greenwood Jr. (arredamenti)

Costumi Beau Vanden Ecker, Gene Ostler e Margo Weintz (non accreditati)
Trucco William Tuttle

Sydney Guilaroff (hair stylist)

Interpreti e personaggi

Avventura in Oriente (Harum Scarum) è un film del 1965, diretto da Gene Nelson ed interpretato da Elvis Presley. La pellicola è ritenuta da molti uno dei peggiori film di Presley a causa dello scarso budget di realizzazione impiegato e dell'inverosimiglianza del soggetto. La storia è vagamente ispirata a un film di Rodolfo Valentino degli anni venti.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Johnny Tyrone è un famoso attore esperto di karate, che si ritrova in Medio Oriente per girare un film. Lì viene rapito da una banda di sovversivi che vogliono obbligarlo a fargli assassinare il loro re. Johnny riuscirà invece a sventare l'attentato e a smascherare l'infido traditore a palazzo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, prodotto dalla Four-Leaf Productions, venne girato all'Iverson Ranch - 1 Iverson Lane, Chatsworth, a Los Angeles e nei Metro-Goldwyn-Mayer Studios, al 10202 di W. Washington Blvd., a Culver City[2].

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Harum Scarum (album).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Venne distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), presentato in prima a Los Angeles il 24 novembre 1965. Uscì sul mercato americano il 15 dicembre di quell'anno, distribuito anche in Giappone (25 dicembre) e Regno Unito (26 dicembre). Nel 1966, uscì nel resto del mondo: in Colombia, Venezuela (4 gennaio), Irlanda (21 gennaio), Svezia (14 febbraio), Danimarca (21 marzo), Finlandia (27 maggio), Germania Ovest (8 luglio), Italia (21 agosto), Portogallo (14 settembre), Austria (dicembre)[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Leider, Emily W., Dark Lover: The life and death of Rudolph Valentino, p. 152-153
  2. ^ IMDb Locations
  3. ^ IMDb release info

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]