La lunga estate calda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La lunga estate calda
Joanne Woodward in The Long Hot Summer.jpg
Joanne Woodward in una scena tratta dal trailer
Titolo originale The Long, Hot Summer
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1958
Durata 118 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Martin Ritt
Soggetto William Faulkner
Sceneggiatura Irving Ravetch, Harriet Frank Jr.
Produttore Jerry Wald
Casa di produzione 20th Century Fox
Fotografia Joseph LaShelle
Montaggio Louis R. Loeffler
Musiche Alex North
Costumi Adele Palmer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

La lunga estate calda (The Long, Hot Summer) è un film del 1958 diretto da Martin Ritt e tratto dai racconti 'Barn Burning. The spotted horses, Hamlet' dell'autore americano William Faulkner.

Presentato in concorso all'11º Festival di Cannes, valse al suo protagonista, Paul Newman, il premio per la miglior interpretazione maschile.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel Mississipi, profondo Sud afoso degli Stati Uniti, arriva Ben Quick, un piantagrane, vagabondo e faccia da schiaffi con la fama di piromane. Va a lavorare per Willy Varner, proprietario terriero che domina tutti con pugno di ferro, dai familiari al paese e ha una relazione con Minnie. Willy intuisce che il nuovo arrivato ha una grande personalità e di trovarsi di fronte a un suo pari. La figlia di Willy, Clara, non ne è entusiasta all'inizio, ma con il tempo apprezza Ben sempre più. L'unico geloso di Ben è Jody, il debole figlio di Willy, il quale, in uno scatto di ira, appicca il fuoco a una stalla con il padre dentro, che fortunatamente si salva. Happy end finale.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 1958 il National Board of Review of Motion Pictures l'ha inserito nella lista dei migliori dieci film dell'anno.

Cast[modifica | modifica sorgente]

  • In una intervista televisiva, Angela Lansbury nella parte di Minnie (una parte molto breve) dice che è stato il ruolo più sexy che abbia interpretato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Awards 1958, festival-cannes.fr. URL consultato il 4-6-2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema