Il mistero della signora scomparsa (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il mistero della signora scomparsa
Titolo originale The Lady Vanishes
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1979
Durata 98 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, giallo
Regia Anthony Page
Soggetto Sidney Gilliat, Frank Launder, Ethel Lina White
Fotografia Douglas Slocombe
Montaggio Russell Lloyd
Musiche Richard Hartley, Les Reed
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il mistero della signora scomparsa è un film del 1979 diretto dal regista Anthony Page.

Rifacimento de La signora scompare (The Lady Vanishes) di Alfred Hitchcock (1938), è una commedia gialla ambientata nel 1939, alla vigilia del Seconda guerra mondiale.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Una dolce bambinaia inglese, Miss Froy (Angela Lansbury), in viaggio su un treno diretto a Basilea, sparisce misteriosamente; della cosa nessuno sembra accorgersi, sennonché una sua compagna di viaggio (Cybill Shepherd), che si è per caso trovata nel sedile accanto al suo, inizia a indagare sull'accaduto insieme a un giornalista, americano come lei (Elliott Gould).

Scopriranno che la signora scomparsa era stata tenuta in ostaggio sul treno da un "falso" passeggero sin allora ritenuto sincero, poiché è diventata, suo malgrado, una spia e porta con sé un'informazione che i nazisti vogliono bloccare a ogni costo finché il treno è in territorio tedesco.

Accoglienza e critica[modifica | modifica sorgente]

Generalmente malvisto dalla critica, soprattutto nel confronto con l'originale de La signora scompare (The Lady Vanishes) di Alfred Hitchcock del 1938.[senza fonte]. Questo film fu l'ultimo prodotto dalla Hammer Film Productions, storica casa cinematografica Inglese, specializzata in cinema horror, che poco dopo la sua uscita finì in bancarotta.[senza fonte]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema