La maledizione dei Frankenstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La maledizione dei Frankenstein
La maledizione dei Frankenstein.jpg
Titolo originale Frankenstein Created Woman
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1967
Durata 86 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore
Regia Terence Fisher
Sceneggiatura Anthony Hinds
Casa di produzione Hammer Film Productions
Fotografia Arthur Grant
Montaggio Spencer Reeve
Musiche James Bernard
Scenografia Bernard Robinson
Interpreti e personaggi

La maledizione dei Frankenstein è un film del 1967, diretto dal regista Terence Fisher, quarto film del Ciclo di Frankenstein della Hammer.

Nel 1969 uscì il seguito Distruggete Frankenstein!.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il barone Frankenstein (Peter Cushing) fa rivivere il cadavere di una ragazza, Cristina (Susan Denberg), che si è suicidata dopo l'ingiusta esecuzione del suo amante, Hans (Robert Morris), accusato di omicidio.

Il barone trasferisce l'anima dell'uomo nel corpo di Cristina e la creatura cercherà di vendicarsi dei colpevoli della morte di Hans.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]