Bambinaia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando se stai cercando la serie televisiva, vedi Baby Sitter (serie televisiva).

Una bambinaia[1][2], baby-sitter o tata, è una persona che si occupa di curare (in genere occasionalmente e non quindi a tempo pieno) i figli di altre persone, le quali non possono provvedere personalmente perché occupate in altre attività o comunque impossibilitate. L'attività di bambinaia si svolge prevalentemente presso l'abitazione delle famiglie che richiedono il servizio o anche presso la casa della stessa. L'attività di bambinaia può essere svolta da professionisti, così come da giovani ragazze o ragazzi, spesso studentesse universitarie, che approfittano del tempo libero per guadagnare qualche soldo. L'ingaggio di una bambinaia normalmente avviene dopo un primo colloquio conoscitivo, in cui vengono evidenziati i compiti richiesti e si valuta l'affidabilità della persona.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cfr. il lemma sul Dizionario italiano Garzanti.
  2. ^ Cfr. il lemma sul Dizionario italiano Hoepli.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

lavoro Portale Lavoro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lavoro