Candice Bergen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Candice Bergen ai Premi Emmy 1993

Candice Patricia Bergen (Los Angeles, 9 maggio 1946) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il padre, Edgar Bergen, era un famoso ventriloquo e conduceva una trasmissione radiofonica, mentre la madre, Frances Bergen, era una ex modella ed attrice. Candice debutta a 6 anni nella trasmissione del padre e, grazie alla professione dei genitori, compie i suoi studi presso alcune delle scuole più rinomate come la scuola per ragazze Westlake, a Los Angeles, la Cathedral School, a Washington D.C., e la Montesano School, in Svizzera. Frequenta anche l'Università della Pennsylvania ma non termina gli studi a causa dei voti troppo bassi. Durante quel periodo lavora come modella per la famosa agenzia Ford e grazie ai guadagni ottenuti può acquistare le attrezzature per un'altra delle sue grandi passioni, la fotografia. Sposata con Louis Malle dal 1980, quando questi si ammala gravemente, si allontana dal mondo dello spettacolo per poi ritornare alla scomparsa del marito.

Frances Bergen, madre di Candice Bergen

Carriera[modifica | modifica sorgente]

La sua bellezza glaciale è stato spesso il motivo per cui la hanno paragonata a Grace Kelly. Debutta sul grande schermo nel 1966 nel film Il Gruppo, di Sidney Lumet, dove interpreta una giovane fredda che va a vivere con una baronessa tedesca. È con Soldato blu (Soldier Blue, 1970) che raggiunge il successo internazionale. Nel 1971 recita in Conoscenza carnale con Jack Nicholson e Art Garfunkel; nel 1975 in Il vento e il leone con Sean Connery. Ottiene una nomination all'Oscar come miglior attrice non protagonista per E ora: punto a capo nel 1979 e nel 1981 recita nel film Ricche e famose con Jacqueline Bisset.

Nel 1985 debutta a Broadway nella commedia nera Hurlyburly dove prende il posto di Sigourney Weaver. Nel 1988 invece ottiene finalmente una parte da protagonista sul piccolo schermo nella serie Murphy Brown, dove veste i panni, appunto, di Murphy Brown, cinica e agguerrita conduttrice di una trasmissione televisiva, parte che continua ad interpretare fino al 1998. Per questo ruolo vincerà cinque Emmy Awards e due Golden Globe. Nel 2000 recita in Miss Detective con Sandra Bullock e Michael Caine; nel 2002 in Tutta colpa dell'amore con Reese Witherspoon; nel 2003 in Matrimonio impossibile con Michael Douglas.

Dal 2005 al 2008 ha recitato nel serial televisivo Boston Legal dove ha interpretato l'avvocato Shirley Schmidt, insieme a William Shatner e James Spader. Contemporaneamente alla sua carriera di attrice, si è creata un nome come fotografa, lavorando per importanti riviste americane, quali Life, Playboy ed Esquire. È stata anche la prima donna a condurre come ospite il celebre show televisivo Saturday Night Live.

Le nomination ottenute[modifica | modifica sorgente]

Candice e Frances Bergen ai Premi Oscar 1990

I premi[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Candice Bergen è stata doppiata da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85818314 LCCN: n83233507