Stéphane Audran

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stéphane Audran, pseudonimo di Colette Suzanne Jeannine Dacheville (Versailles, 2 novembre 1932), è un'attrice francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Compagna di Claude Chabrol per molti anni, ha legato la sua figura e la sua recitazione a gran parte della filmografia del regista, da I cugini (1958) a Stéphane, una moglie infedele (1968), da Rosso nel buio (1977) e Violette Nozière (1978) fino a Giorni felici a Clichy (1991) e Betty (1992).

Diretta da altri registi si è fatta ammirare, fra l'altro, nel Fascino discreto della borghesia (1972) di Luis Buñuel, Colpo di spugna (1981) di Bertrand Tavernier e Il pranzo di Babette (1987) di Gabriel Axel.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Stéphane Audran è stata doppiata da:

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio César
Anno Titolo Categoria Risultato
1979 Violette Nozière Migliore attrice non protagonista Vinto
1982 Colpo di spugna Migliore attrice non protagonista Candidatura
1983 Paradis pour tous Migliore attrice non protagonista Candidatura
1984 Mia dolce assassina Migliore attrice non protagonista Candidatura
Premio BAFTA
Anno Titolo Categoria Risultato
1973 Il tagliagole Migliore attrice protagonista Candidatura
1974 Sul far della notte e Il fascino discreto della borghesia Migliore attrice protagonista Vinto
1989 Il pranzo di Babette Migliore attrice protagonista Candidatura
Festival di Berlino
Anno Titolo Categoria Risultato
1968 Les biches - Le cerbiatte Orso d'argento per la migliore attrice Vinto
Nastro d'argento
Anno Titolo Categoria Risultato
1988 Il pranzo di Babette Migliore attrice straniera Vinto

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Premio César per la migliore attrice non protagonista Successore
Marie Dubois
per La minaccia
1979
per Violette Nozière
Nicole Garcia
per Le cavaleur

Controllo di autorità VIAF: 2612659