Stéphane Audran

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stéphane Audran nel trailer del film La signora dell'auto con gli occhiali e un fucile

Stéphane Audran, pseudonimo di Colette Suzanne Jeannine Dacheville (Versailles, 2 novembre 1932), è un'attrice francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Compagna di Claude Chabrol per molti anni, ha legato la sua figura e la sua recitazione a gran parte della filmografia del regista, da I cugini (1958) a Stéphane, una moglie infedele (1968), da Rosso nel buio (1977) e Violette Nozière (1978) fino a Giorni felici a Clichy (1991) e Betty (1992).

Diretta da altri registi si è fatta ammirare, fra l'altro, nel Fascino discreto della borghesia (1972) di Luis Buñuel, Colpo di spugna (1981) di Bertrand Tavernier e Il pranzo di Babette (1987) di Gabriel Axel.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Stéphane Audran è stata doppiata da:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Premio César per la migliore attrice non protagonista Successore
Marie Dubois
per La minaccia
1979
per Violette Nozière
Nicole Garcia
per Le cavaleur

Controllo di autorità VIAF: 2612659