Prime

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prime
Titolo originale Prime
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2005
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Ben Younger
Produttore Jennifer Todd
Distribuzione (Italia) Eagle Pictures
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Prime è un film del 2005 di Ben Younger.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rafi è una produttrice fotografica di trentasette anni ferita da un recente divorzio, sola, depressa e in cura da una psicoterapeuta. Incontra casualmente David, un giovane pittore di ventitré anni, appena uscito dal college ed è amore a prima vista. Tra i due inizialmente sembra funzionare tutto alla perfezione, ma, con il passare del tempo, le diverse esigenze dovute alla differenza di età (Rafi vuole avere un figlio, David è attratto dalla Nintendo ed è ancora legato ai suoi amici), e le diverse culture di appartenenza (David è ebreo, Rafi no), rendono il percorso sentimentale della coppia difficile e accidentato. A complicare ci si mette Liza, la madre di David, che è anche la psicoanalista di Rafi. La trama si svolge su questo intreccio, dando luogo a una serie di gag, equivoci, sospetti e menzogne.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le società di produzione furono la Prime Film Productions LLC, Stratus Film Co., Team Todd, Focus Features e Younger Than You.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne distribuito in varie nazioni, fra cui:[1]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha incassato un totale di 22.827.153 dollari negli USA[2] e 45.110.341 all'estero fra cui 8.092.972 in Germania e 5.235.824 in Italia.[3]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Film mai banale, vari sono i temi ben diretti[4] affrontati da Ben Younger: dal rispetto per una cultura diversa, alla critica del rapporto terapeutico, al difficile ruolo di madre che si trova a dover ascoltare le rivelazioni dell'amante di suo figlio senza poter intervenire. Meryl Streep con l'avanzare dell'età si ritrova spesso ad interpretare la madre, ruolo che ricopre benissimo,[5] mentre la regia ricorda un Woody Allen alle prime armi.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Info sulle date di uscita
  2. ^ Prime, incassi USA in Box Office Mojo. URL consultato il 23 novembre 2010.
  3. ^ Prime, incassi altri paesi in Box Office Mojo. URL consultato il 23 novembre 2010.
  4. ^ Roberta Bottari, 'Il Messaggero', 10 febbraio 2006
  5. ^ Alberto Castellano, 'Il Mattino', 11 febbraio 2006
  6. ^ Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 10 febbraio 2006

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema