Jennifer Todd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jennifer Todd (Los Angeles, 3 ottobre 1969) è una produttrice cinematografica statunitense.

Lavora insieme alla sorella minore Suzanne nella Team Todd, società di produzione da loro fondata.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È nata e cresciuta a Los Angeles dove ha frequentato la Buckley School. I suoi film includono i tre film Austin Powers, Boiler Room, il primo, Must Love Dogs, e Memento, per cui ha vinto un Independent Spirit Award per la produzione. Ha lavorato principalmente al fianco della sorella, Suzanne Todd, anche lei produttrice. È stata nominata per un Emmy per la produzione del film della HBO If These Walls Could Talk 2, e ha vinto il Lucy Awards.

Ha anche prodotto Across the Universe, interpretato da Evan Rachel Wood e Jim Sturgess e diretto da Julie Taymor, così come The Accidental Husband, diretto da Griffin Dunne, con Uma Thurman, Colin Firth e Jeffrey Dean Morgan. Recentemente ha prodotto (con Richard D. Zanuck) il film 2010 di Alice in Wonderland, con protagonista Helena Bonham Carter, Anne Hathaway, Mia Wasikowska e Johnny Depp e diretto da Tim Burton.

Jennifer è un membro della Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Vive a Los Angeles e ha due figli con l'attore Chris Messina: Milo (n. 31 maggio 2008) e Giovanni (n. 15 ottobre 2009)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Memento ha ricevuto due nomination agli Oscar nel 2002, ha vinto tre Independent Spirit Awards tra cui Miglior film.

Across the Universe è stato nominato per un Premio Oscar nel 2008 (Best Costume Design) e ha ricevuto due nomination ai Golden Globe (miglior film, musical/commedia e migliori costumi).

Controllo di autorità VIAF: 49393261

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie