Che cosa è successo tra mio padre e tua madre?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Che cosa è successo tra mio padre e tua madre?
Titolo originale Avanti!
Lingua originale Inglese e italiano
Paese di produzione Stati Uniti d'America, Italia
Anno 1972
Durata 144 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, drammatico, sentimentale
Regia Billy Wilder
Soggetto Samuel A. Taylor
Sceneggiatura I. A. L. Diamond
Casa di produzione Jalem Productions, Mirisch Corporation, Phalanx Productions, Produzioni Europee Associati (PEA)
Distribuzione (Italia) United Artists
Fotografia Luigi Kuveiller
Montaggio Ralph E. Winters
Musiche Carlo Rustichelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Che cosa è successo tra mio padre e tua madre? (Avanti!) è un film del 1972 ambientato in Italia e diretto dal regista Billy Wilder.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Wendell Armbruster Jr. (Jack Lemmon), erede di un ricco industriale di Baltimora, arriva in Italia, ad Ischia, per recuperare il corpo del padre, ivi deceduto in un incidente d'auto.

Ben presto scopre che questi, noto in patria per la sua reputazione impeccabile e che per oltre dieci anni aveva speso quattro settimane all'anno a Ischia per le cure termali, aveva tenuto, durante tutti quegli anni ed in quel luogo, una relazione con una donna inglese di modesta condizione sociale (faceva la manicure all'Hotel Savoy di Londra), morta anch'essa nell'incidente.

Il conformista Wendell fa conoscenza con la romantica Pamela Piggott (Juliet Mills), figlia dell'amante del padre e anch'essa ad Ischia per i funerali della madre, e se ne innamora. Il film termina con la prospettiva che figlio e figlia dei defunti si ritrovino periodicamente in futuro ad Ischia, esattamente come avevano fatto i rispettivi genitori.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La sceneggiatura è basata su una "farsa di Broadway dalla vita breve" [1] ambientata a Roma e scritta da Samuel Taylor.

Il film è ambientato nell'isola verde dove sono state girate la maggior parte delle scene. Vi sono rappresentati angoli suggestivi quali Ischia Ponte con Pamela Piggot (Juliet Mills) mentre corre con un gelato in mano tra le stradine del borgo antico, gli scogli di S.Anna sui quali mister Wendell Armbruster jr. (Jack Lemmon) viene sedotto da Pamela e Forio con la chiesa del Soccorso a picco sul mare dove, alla presenza di un giovane Pippo Franco nelle vesti di un funereo impiegato comunale, Wendell e Pamela vengono chiamati per il riconoscimento, rispettivamente del padre e della madre, amanti di vecchia data che si incontravano ad Ischia ogni anno. Gli interni che rappresentano l'Hotel Excelsior sono stati girati a Sorrento mentre l'eliporto della scena finale è quello di Capri. Pamela Piggot passa in carrozza per un vicolo di Sorrento, poi passa per il cinema di Forio dove proiettano un film d'amore e quando scappa inseguita dai pescatori si trova prima ad Ischia Porto, poi ad Atrani vicino Amalfi e infine a Lacco Ameno dove trova Mattarazzo sulla Vespa.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Nella colonna sonora si ripetono spesso i motivi Un'ora sola ti vorrei di Umberto Bertini e Paola Marchetti (1938) e Senza fine (1961) di Gino Paoli.

Origine del titolo[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione originale del film (in lingua inglese), nella scena in cui Wendell Armbruster Jr. dichiara il suo amore a Pamela, egli si esprime in lingua italiana, chiedendole «permesso» (sottinteso di baciarla) per ben due volte e alla fine Pamela cede e risponde «avanti», parola che diventa il titolo del film; segue il bacio sulle note di Senza fine.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Recensione del New York Times

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema