Strada statale 155 di Fiuggi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada regionale 155
di Fiuggi
Strada Statale 155 Italia.svg
Denominazioni precedentiStrada statale 155 di Fiuggi
Denominazioni successiveStrada regionale 155 di Fiuggi
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniLazio Lazio
Dati
ClassificazioneStrada regionale
InizioFrosinone
FineSan Cesareo
Lunghezza74,600[1] km
Provvedimento di istituzioneD.P.R. 27 maggio 1953, n. 782[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2002 la gestione è passata alla Regione Lazio che ha poi ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Frosinone e alla Provincia di Roma; dal 2007 la gestione è passata alla società Astral)

La strada regionale 155 di Fiuggi (SR 155), ex strada statale 155 di Fiuggi (SS 155)[3], è una strada regionale italiana che collega i capoluoghi di Frosinone e Roma.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale 155 venne istituita nel 1953 con il seguente percorso: "Innesto con la SS. n. 6 presso Frosinone - Fiuggi Fonte."[2] Nel 1959 vi venne aggiunto un ulteriore tronco così definito: "Fiuggi Fonte - Acuto - Palestrina - Innesto con la S.S. n. 6 presso San Cesareo."[4]

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 1º febbraio 2002 la gestione è passata alla Regione Lazio, che poi devoluto le competenze alla Provincia di Frosinone e alla Provincia di Roma per le tratte territorialmente competenti[5]; dal 5 marzo 2007 la società Astral ha acquisito la titolarità di concessionario del tratto laziale[6].

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Ha inizio a Frosinone, dalla ex strada statale 6 Via Casilina, e attraversa la Ciociaria terminando a San Cesareo. Poco fuori il capoluogo ciociaro incontra il bivio con la ex strada statale 214 Maria e Isola Casamari verso Sora e dopo alcuni chilometri tocca Alatri e, proseguendo verso nord-est, attraversa i territori comunali di Vico nel Lazio (dove incrocia la ex strada statale 411 Sublacense), Trivigliano, Torre Cajetani e arriva quindi a Fiuggi, nota località termale. Quindi prosegue toccando la località di Acuto e i territori comunali di Piglio, Serrone, Paliano, Genazzano e Olevano Romano; attraversa quindi Cave, Palestrina, il territorio comunale di Zagarolo e arriva quindi a San Cesareo, dove si innesta ancora sulla ex strada statale 6 Via Casilina.

Strada statale 155 racc di Fiuggi[modifica | modifica wikitesto]

Strada statale 155 racc
di Fiuggi
Strada Statale 155racc Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniLazio Lazio
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioA1 uscita Anagni-Fiuggi Terme
Fineex SS 155 presso Fiuggi
Lunghezza18,500[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 9/12/1969 - G.U. 62 del 10/03/1970[7]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2002 la gestione è passata alla Regione Lazio che ha poi ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Frosinone; dal 2007 la gestione è passata alla società Astral)

La ex strada statale 155 racc di Fiuggi (SS 155 racc), ora strada regionale 155 rac di Fiuggi (SR 155 rac)[8], è una strada regionale italiana.

Nota anche come via Anticolana, funge da collegamento tra l'A1 Milano-Napoli e la ex strada statale 155 di Fiuggi. Ha inizio nel territorio comunale di Anagni, dallo svincolo Anagni-Fiuggi Terme e, intersecata la ex strada statale 6 Via Casilina, non attraversa abitati principali. Il tracciato è scorrevole e, dopo quello di Anagni, tocca solamente il territorio comunale di Acuto; arriva infine a sud di Fiuggi, in località Ponte Fiuggi, dove si innesta sulla ex strada statale 155 di Fiuggi.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 1º febbraio 2002 la gestione è passata alla Regione Lazio, che poi devoluto le competenze alla Provincia di Frosinone[5]; dal 5 marzo 2007 la società Astral ha acquisito la titolarità di concessionario del tratto laziale[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Lazio (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ a b Decreto del presidente della Repubblica 27 maggio 1953, n. 782, articolo 1, in materia di "Classificazione nella rete statale di strade del Mezzogiorno per la lunghezza di circa 3000 chilometri."
  3. ^ SR 155 - di Fiuggi[collegamento interrotto], astralspa.it.
  4. ^ Decreto ministeriale del 16/11/1959
  5. ^ a b L.R. 14 del 06/08/1999 (artt. 124-125) (ZIP), Regione Lazio.
  6. ^ a b Deliberazione n. 17/2010/PRS (PDF), Corte dei conti, pp. 13-15.
  7. ^ Decreto ministeriale del 9/12/1969
  8. ^ SR 155 rac - Raccordo di Fiuggi[collegamento interrotto], astralspa.it.