Strada statale 185 di Sella Mandrazzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 185
di Sella Mandrazzi
Strada Statale 185 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniSicilia Sicilia
Italia - mappa strada statale 185.svg
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSS 113 presso Terme Vigliatore
FineGiardini-Naxos
Lunghezza68,550[1] km
Provvedimento di istituzioneD.P.R. 27 maggio 1953, n. 782[2]
GestoreANAS

La strada statale 185 di Sella Mandrazzi (SS 185) è una strada statale italiana che collega la valle dell'Alcantara con il versante tirrenico della provincia di Messina.

Il suo tracciato, lungo quasi 70 km, ha inizio a Terme Vigliatore, in frazione San Biagio, e si conclude a Giardini-Naxos, collegando così attraverso il passo di Portella Mandrazzi (1125 metri s.l.m.) la strada statale 113 Settentrionale Sicula con la strada statale 114 Orientale Sicula.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale 185 venne istituita nel 1953 con il seguente percorso: "Innesto con la SS. n. 113 presso il ponte sul torrente Mazzarrà - Sella Mandrazzi - Francavilla di Sicilia - Innesto con la SS. n. 114 a sud di Taormina."[2]

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La prima parte del tracciato, di 47 km, costituisce l'attraversamento dei monti Peloritani. La strada risale lungo la valle del torrente Mazzarrà giungendo attraverso gli abitati di Mazzarrà Sant'Andrea e Novara di Sicilia alla Sella Mandrazzi da dove ridiscende fino a Francavilla di Sicilia. Da qui la strada percorre la valle dell'Alcantara lambendo il territorio del parco fluviale fino a Giardini-Naxos.

Le caratteristiche tecniche della strada la rendono inidonea al traffico pesante. La larghezza della carreggiata è sufficiente a consentire l'incrocio tra veicoli leggeri senza eccessiva riduzione della velocità tranne che nel tratto da Mojo Alcantara a Francavilla di Sicilia e nel tratto prossimo alla Portella Mandrazzi. Esistono inoltre alcune strettoie in corrispondenza di viadotti tra Francavilla di Sicilia e Gaggi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adeguamento dei canoni e dei corrispettivi dovuti per l'anno 2012 per la pubblicità stradale, ANAS, p. 27.
  2. ^ a b Decreto del presidente della Repubblica 27 maggio 1953, n. 782, articolo 1, in materia di "Classificazione nella rete statale di strade del Mezzogiorno per la lunghezza di circa 3000 chilometri."

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]