Strada statale 109 bis della Piccola Sila

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 109 bis
della Piccola Sila
Strada Statale 109bis Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniCalabria Calabria
ProvinceCatanzaro Catanzaro
[[File:|frameless|center|260x400px]]
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioInnesto SS 109 al bivio Cafarda
FineInnesto SS 280 presso la galleria Sansinato
Lunghezza19,485 km
GestoreANAS
Il viadotto Fiumarella, a Catanzaro

La strada statale 109 bis della Piccola Sila (SS 109 bis) è una strada statale italiana.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha origine dalla SS 109 al bivio Cafarda, nel territorio comunale di Pentone. Con un percorso stretto e tortuoso raggiunge il capoluogo comunale, e quindi il santuario della Madonna di Termine, dove confluisce la ex SS 109 racc.

Dopo alcuni chilometri raggiunge la periferia di Catanzaro, dove inizia un tratto a scorrimento veloce, privo di incroci a raso, che funge da circonvallazione del capoluogo calabrese; tale tratto comprende alcune gallerie e l'ardito viadotto sulla Fiumarella. Dopo un'intersezione a rotatoria, da cui si raggiunge il ponte Bisantis che conduce al centro cittadino, la strada diventa a carreggiate separate con due corsie per ogni senso di marcia, ma essendo ormai inserita in un'area urbana perde le caratteristiche di strada a scorrimento veloce.

La SS 109 bis ha termine nella SS 280 presso la galleria Sansinato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]