Strada statale 19 dir delle Calabrie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 19 dir delle Calabrie
Strada Statale 19dir Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
Regioni  Calabria
Province  Catanzaro
  Vibo Valentia
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioTiriolo
FineFrancavilla Angitola
Lunghezza41,730 km
Provvedimento di istituzioneLegge 17 maggio 1928, n. 1094[1]

La strada statale 19 dir delle Calabrie è un'ex strada statale italiana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale 19 dir venne istituita nel 1928 con il seguente percorso: "Tiriolo - Stazione di Marcellinara - Innesto con la n. 18".[1]

Nel 1953 la strada venne prolungata oltre il termine originario (il cosiddetto bivio Calderaro) inglobando una tratta fino ad allora appartenuta alla SS 18 fino all'innesto nel nuovo tracciato della stessa strada posto nei pressi della stazione di Francavilla Angitola[2].

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2002 l'arteria è stata declassata e le competenze sono state devolute alla Provincia di Catanzaro e Vibo Valentia.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il tracciato è lungo 41,730 km e si snodava attraverso le province di Catanzaro e Vibo Valentia, collegando la strada statale 19 delle Calabrie con la strada statale 18 Tirrena Inferiore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b s:L. 17 maggio 1928, n. 1094 - Istituzione dell'Azienda autonoma statale della strada
  2. ^ Decreto del presidente della Repubblica 27 maggio 1953, n. 782, articolo 3, in materia di "Classificazione nella rete statale di strade del Mezzogiorno per la lunghezza di circa 3000 chilometri."