Strada statale 572 di Salò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 572
di Salò
Strada Statale 572 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniLombardia Lombardia
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSalò
FineDesenzano del Garda
Lunghezza22,022[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 14/11/1967 - G.U. 320 del 23/12/1967[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Provincia di Brescia)

La ex strada statale 572 di Salò (SS 572), ora strada provinciale BS 572 di Salò (SP BS 572)[3], è una strada provinciale italiana che costeggia la sponda sud-occidentale del Lago di Garda.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Ha origine dalla strada statale 45 bis Gardesana Occidentale nei pressi di Salò e termina innestandosi sulla ex strada statale 11 Padana Superiore a Desenzano del Garda. La strada attraversa gli abitati di Manerba del Garda, Moniga del Garda e Padenghe sul Garda mantenendosi sempre nell'entroterra rispetto al Lago di Garda.

Lungo la strada sono presenti solitamente due limiti di velocità: 50 km/h nei centri abitati e 70 km/h al di fuori di questi, inoltre è presente una postazione autovelox fissa e, per semplificare gli incroci, una ventina di rotonde.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001, la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Lombardia che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Brescia[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Lombardia (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ Decreto ministeriale del 14/11/1967
  3. ^ Cartografia della rete stradale provinciale (PDF), Provincia di Brescia (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2012).
  4. ^ L.R. 5 gennaio 2000, N.1 (art.3, comma 118), Regione Lombardia. URL consultato il 2 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2013).