Strada statale 728 di Pantano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 728
di Pantano
Strada Statale 728 Italia.svg
Denominazioni precedentiStrada provinciale 169/1 di Pantano
Strada provinciale 170/2R di Maestrello
Strada provinciale 172/1 di Corciano
Localizzazione
StatoItalia Italia
Regioni  Umbria
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSS 3 bis presso Pierantonio
FineRA 6 uscita Mantignana
Lunghezza20,642[1] km
GestoreANAS (2018-)

La strada statale 728 di Pantano (SS 728) è una strada statale italiana che si sviluppa nella provincia di Perugia. Rappresenta un veloce collegamento tra la strada statale 3 bis Tiberina a nord di Perugia e il lago Trasimeno evitando il nodo del capoluogo umbro.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha origine dallo svincolo di Pierantonio della strada statale 3 bis Tiberina. Proseguendo in direzione sud-ovest lambisce San Giovanni del Pantano per deviare quindi verso sud in direzione di Colle Umberto I.

Da qui la strada segue per grandi linee il torrente Caina in direzione sud-ovest fino a innestarsi sul raccordo autostradale 6 in corrispondenza dello svincolo di Mantignana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 2018 la strada risultava divisa nei seguenti tronconi[2]:

Nell'ambito del cosiddetto Piano rientro strade volto a riorganizzare la gestione della rete viaria, attuato con il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri[3] del 20 febbraio 2018, le tre strade sopra citate hanno ottenuto il riconoscimento di appartenere alla rete stradale di interesse nazionale con decorrenza 1º ottobre 2018 e conseguente classificazione come unica strada statale.

I capisaldi di itinerario che ne risultano sono quindi i seguenti: "Svincolo di Pierantonio con la S.S. n. 3 bis - Svincolo di Mantignana con l'R.A. n. 6 'Bettolle - Perugia'"[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]