Strada statale 139 del Löwcen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 139
del Löwcen
Strada Statale 139 Italia.svg
Denominazioni successiveR-1
Localizzazione
StatoItalia Italia
Dati
ClassificazioneStrada statale
Inizioex SS 138 presso bivio Trinità
FineConfine di Stato con il Montenegro presso il monte Lovćen
Provvedimento di istituzioneR.D. 2 marzo 1942, n. 392
GestoreAASS

La ex strada statale 139 del Löwcen (SS 139)[1], ora parte della R-1 in Montenegro, era una strada statale italiana che conduceva al confine con l'allora Regno del Montenegro presso l'omonimo monte.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Rete stradale statale nel Governatorato della Dalmazia.

La strada aveva inizia al cosiddetto bivio Trinità (Trojica) dove si innestava sulla strada statale 138 delle Bocche di Cattaro, e da qui prosegueva in direzione est, risalendo le pendici occidentali del monte Lovćen fino a giungere al confine con il Regno del Montenegro.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ad un anno dalla creazione della Provincia di Cattaro, la strada venne istituita con il regio decreto 392 del 2 marzo 1942 con il quale veniva effettuata una riorganizzazione del sistema stradale nei territori di nuova acquisizione.

La gestione, affidata all'A.A.S.S., durò fino al 1943 quando, a seguito dell'armistizio di Cassibile, lo Stato indipendente di Croazia occupò i territori dalmati e le Bocche di Cattaro passarono direttamente sotto il controllo militare tedesco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]