Strada statale 54 del Friuli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La strada statale 54 del Friuli (SS 54) è un'importante strada statale italiana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il tracciato della strada nel 1928

La SS 54 venne istituita nel 1928 con il seguente percorso: "Innesto con la n. 13 presso Codroipo - Udine - Caporetto - Saga - Plezzo - Passo del Predil (doppio percorso) - Tarvisio - confine jugoslavo verso Radece."[1]

Nel 1932 l'origine della strada venne arretrata a Udine: il tratto abbandonato da Codroipo a Udine divenne parte della SS 13.[2]

In seguito alla modifica dei confini conseguente al trattato di Parigi del 1947, la tratta centrale della strada venne assegnata alla Jugoslavia. Per questo motivo oggi la SS 54 appare divisa in due tronchi.

Strada statale 54 del Friuli (1° tronco)[modifica | modifica wikitesto]

Strada statale 54
del Friuli (1° tronco)
Via Juliana
Strada Statale 54 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniFriuli-Venezia Giulia
SS 54 percorso.png
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioUdine
FineConfine di Stato con la Slovenia presso Stupizza
Lunghezza34,121 km
Provvedimento di istituzioneLegge 17 maggio 1928, n. 1094
GestoreANAS

Il primo tronco della strada statale 54 del Friuli (SS 54) collega Udine al confine di Stato con la Slovenia, nei pressi di Stupizza (frazione del comune di Pulfero).

La strada inizia nella periferia est di Udine; dopo aver superato Remanzacco e Moimacco entra a Cividale del Friuli. Dopo la città ducale prosegue verso le valli del Natisone toccando i comuni di San Pietro al Natisone e Pulfero. A Stupizza è posto il confine di Stato con la Slovenia, al km 34,121.

Qui termina il primo tronco della strada. Essa è il più importante collegamento fra le valli del Natisone e il capoluogo friulano. Proseguendo in territorio sloveno si raggiunge il paese di Caporetto.

Fortificazione di Sanguarzo[modifica | modifica wikitesto]

Lungo la SS 54 circa all'altezza del km 19 nel comune di Cividale del Friuli, poco dopo la frazione di Sanguarzo, verso nord, durante la guerra fredda vi era una fortificazione della fanteria d'arresto che faceva parte della cosiddetta soglia di Gorizia, affidata al 52º Battaglione fanteria d'arresto "Alpi", che costituiva una linea d’irrigidimento e protezione del sistema difensivo posto allo sbocco delle valli.

Strada statale 54 del Friuli (2° tronco)[modifica | modifica wikitesto]

Strada statale 54
del Friuli (2° tronco)
Strada Statale 54 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniFriuli-Venezia Giulia
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioConfine di Stato con la Slovenia presso il passo del Predil
FineConfine di Stato con la Slovenia presso il valico di Fusine
Lunghezza23,257 km
Provvedimento di istituzioneLegge 17 maggio 1928, n. 1094
GestoreANAS

Il secondo tronco della strada statale 54 del Friuli (SS 54) inizia al passo del Predil, km 81,325, dove esce dal territorio sloveno e, dopo aver toccato Cave del Predil, Tarvisio e alcune sue frazioni (Fusine in Valromana e Fusine Laghi), entra poco dopo ancora in Slovenia, al valico di Fusine.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge 17 maggio 1928, n. 1094
  2. ^ Regio decreto 13 agosto 1932, n. 1149, in materia di "Classificazione delle strade Udine-Gorizia e Udine-Tricesimo-Bivio Taboga nella rete delle strade statali"

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]