Strada statale 312 Castrense

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 312
Castrense
Strada Statale 312 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniLazio Lazio
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioMontalto di Castro
FineLatera
Lunghezza40,568[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 1/02/1962 - G.U. 97 del 13/04/1962[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2002 la gestione è passata alla Regione Lazio che ha poi ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Viterbo e dal 2007 la gestione è passata alla società Astral)

La ex strada statale 312 Castrense (SS 312), ora strada regionale 312 Castrense (SR 312)[3], è una strada regionale italiana che collega la costa maremmana laziale con il lago di Bolsena.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha inizio distaccandosi dalla strada statale 1 Via Aurelia all'altezza di Montalto di Castro. Il primissimo tratto è in realtà costituito dal vecchio tracciato della stessa Aurelia prima della costruzione del nuovo tracciato veloce esterno al centro abitato. L'andamento del tracciato è quasi totalmente lungo la direttrice sud-ovest/nord-est, attraversando la Maremma laziale e l'Alta Tuscia toccando i centri abitati di Canino e Valentano, prima di giungere a Latera dove si innesta sulla ex strada statale 74 Maremmana alle porte del centro abitato.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 1º febbraio 2002 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Lazio, che ha ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Viterbo[4]; dal 5 marzo 2007 la società Astral ha acquisito la titolarità di concessionario di tale arteria[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]