Strada statale 431 di Velate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 431
di Velate
Strada Statale 431 Italia.svg
Denominazioni successiveStrada comunale
Nuova strada ANAS 177 di Gazzada, successivamente strada statale 707 Raccordo Gazzada-Varese (tratto innesto A8-Varese)
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniLombardia Lombardia
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioA8 uscita Varese
FineCasciago
Lunghezza10,300[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 7/08/1963 - G.U. 250 del 23/09/1963[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Provincia di Varese; in seguito il tracciato è stato in parte consegnato al comune di Varese ed in parte ristrutturato e inserito nell'itinerario della SS 707)

La ex strada statale 431 di Velate (SS 431), ora strada comunale nel comune di Varese ed in parte ammodernata e riclassificata come strada statale 707 Raccordo Gazzada-Varese tra l'innesto sull'Autostrada A8 e Varese, è stata una strada statale italiana di accesso al capoluogo varesotto.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada aveva inizio nel tratto terminale dell'A8 Milano-Varese, e rappresentava il naturale proseguimento della stessa fino al centro abitato di Varese. Qui effettuava una sorta di circonvallazione passando per le località Bellavista, Giubiano, Belforte, Briumo Inferiore, Sant'Ambrogio, Avigno e Velate, per concludere il suo percorso a Casciago in un tratto precedentemente classificato come SP 54 e dal 1997 parte del tracciato della strada statale 394 del Verbano Orientale.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001, la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Lombardia, che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Varese[3]; la gestione del tratto piemontese è passata dall'ANAS alla Regione Piemonte che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Novara[4]. Il tracciato interno al centro abitato di Varese è stato consegnato al comune stesso, mentre la parte restante è stata inizialmente oggetto di un progetto di ammodernamento da parte della provincia, è stato poi preso in carico dall'ANAS che ha classificato inizialmente l'arteria come nuova strada ANAS 177 di Gazzada e successivamente come strada statale 707 Raccordo Gazzada-Varese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Lombardia (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ Decreto ministeriale del 7/08/1963
  3. ^ L.R. 5 gennaio 2000, n. 1 (art. 3, comma 118), Regione Lombardia. URL consultato il 26 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2013).
  4. ^ D.G.R. 90-4628 del 26/11/2001, Regione Piemonte - B.U. 51 del 19/12/2001.