Strada statale 144 di Oropa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 144
di Oropa
Strada Statale 144 Italia.svg
Denominazioni successiveStrada provinciale 144 di Oropa
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioBiella
FineSantuario di Oropa
Lunghezza11,355[1] km
Data aperturaD.P.R. 11 aprile 1951, n. 459[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Provincia di Biella)
Pietra miliare a Cossila

La ex strada statale 144 di Oropa (SS 144), ora strada provinciale 144 di Oropa (SP 144)[3], è una strada provinciale italiana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale 144 venne istituita nel 1951 con il seguente percorso: "Biella - Santuario di Oropa"[2].

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a Biella, percorre una parte dell'abitato, e inizia la risalita su un tratto tortuoso; il dislivello è notevole, circa 760 m, che però si percorrono in 8 km. Alla fine dell'itinerario si giunge al santuario di Oropa. La struttura serve principalmente per i pellegrinaggi al suddetto santuario ed è spesso molto trafficata.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001, la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Piemonte, che ha provveduto all'immediato trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Biella[4]. La nuova denominazione è divenuta quindi strada provinciale 144 di Oropa (SP 144).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Piemonte (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ a b Decreto del presidente della Repubblica 11 aprile 1951, n. 459, in materia di "Classificazione nella rete delle strade statali della strada n. 144 di Oropa: Biella-Santuario di Oropa."
  3. ^ Elenco generale delle strade provinciali (XLS), Provincia di Biella.
  4. ^ D.G.R. 90-4628 del 26/11/2001, Regione Piemonte - B.U. 51 del 19/12/2001.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]