Strada statale 664 Mediana del Salento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 664
Mediana del Salento
Strada Statale 664 Italia.svg
Denominazioni precedentiStrada a scorrimento veloce Mediana del Salento
Denominazioni successiveStrada provinciale 367 Mediana del Salento
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniPuglia Puglia
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSS 101 presso Masseria Vittorio (Lequile)
FineSS 16 presso Melpignano
Lunghezza18,885[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 57 del 16/03/1989 - G.U. 122 del 27/05/1989[2]
GestoreANAS (1989-2001)
Percorso
Principali intersezioniSP 362 (ex SS 476) presso l'aeroporto di Lecce-Galatina

La ex strada statale 664 Mediana del Salento (SS 664), ora strada provinciale 367 Mediana del Salento (SP 367)[3], era una strada statale italiana il cui percorso si snodava in Puglia nella provincia di Lecce. Attualmente classificata come strada provinciale, ha le caratteristiche tipiche di una superstrada cioè due corsie per ogni senso di marcia, separate da guard-rails, e corsie di emergenza. Viene generalmente utilizzata come collegamento fra il Salento nord-occidentale, Galatina e Maglie, da cui poter raggiungere Otranto, Santa Cesarea Terme, Castro e Leuca. Viceversa, chi vive nell'area magliese-otrantina la usa per raggiungere la costa jonica a Nord di Gallipoli, come Porto Cesareo e le marine neretine.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Precedentemente nota come strada a scorrimento veloce (SSV) Mediana del Salento, venne istituita col decreto del Ministro dei lavori pubblici n. 57 del 16 marzo 1989 con i seguenti capisaldi d'itinerario: "Innesto al km 979+800 della strada statale n. 16 presso Corigliano d'Otranto - innesto al km 9+700 della strada statale n. 101 presso Masseria Vittorio"[2]. Trattasi di un'opera incompiuta nella sua integrità, dal momento che il suo intento principale era quello di collegare Leuca e Otranto a Taranto, evitando così il passaggio da Lecce, all'epoca sprovvista di tangenziale. Ciò si può testimoniare osservando come l'innesto sulla SS101 in direzione Gallipoli sia in realtà una deviazione obbligatoria da una strada che doveva proseguire ulteriormente, ma che è rimasta irrealizzata. Secondo i progetti, la SS664 doveva proseguire in direzione nord-ovest, servendo da una parte i grossi comuni della Terra d'Arneo e dall'altra l'hinterland ovest di Lecce, incrociando la trafficata direttrice Lecce-Arnesano-Leverano-Porto Cesareo. Giunta in prossimità del confine di provincia (Guagnano o San Pancrazio Salentino), avrebbe dovuto innestarsi sull'odierna Strada Statale 7 ter Salentina, da cui poter proseguire verso il tarantino. Oggigiorno il ruolo di connettore fra la Lecce-Taranto e la Lecce-Gallipoli lo svolge in parte la SP17, insieme alle varianti di Salice Salentino, Veglie, Leverano e Copertino, che permettono un collegamento diretto dal sud-brindisino a San Donato di Lecce, senza attraversamento di centri abitati.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Puglia, che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Lecce[4].

Ai giorni d'oggi questa arteria riceve relativamente poco traffico, a causa della scarsa manutenzione (segnaletica orizzontale sbiadita, asfalto consumato, proliferazione delle piante dello spartitraffico sulle carreggiate, buio e pericolosità nelle ore notturne) e dell'improprio utilizzo da parte dei centauri nelle gare clandestine.[5]

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha origine da uno svincolo sulla strada statale 101 Salentina di Gallipoli. Presenta uscite in corrispondenza delle intersezioni con la ex strada statale 476 di Galatina e altre per raggiungere i centri di Soleto e Corigliano d'Otranto, per terminare innestandsi con la strada statale 16 Adriatica presso la zona industriale di Melpignano.

Tabella percorso[modifica | modifica wikitesto]

STRADA PROVINCIALE 367
Mediana del Salento
Tipo Indicazione ↓km↓ Provincia
AB-Vzw-blau.svg Strada Statale 101 Italia.svg Salentina di Gallipoli
direzione Lecce
Strada Statale 101 Italia.svg Lequile

Strada Statale 101 Italia.svg San Pietro in Lama
direzione Gallipoli
Strada Statale 101 Italia.svg Copertino
Strada Statale 101 Italia.svg Nardò
Strada Statale 101 Italia.svg Galatone

0,0 LE
AB-AS-blau.svg Galatina
Italian traffic signs - icona aeroporto.svg Aeroporto di Lecce-Galatina
Strada Provinciale 362 Italia.svg San Cesario di Lecce

Strada Provinciale 362 Italia.svg San Donato di Lecce

4,3
AB-AS-blau.svg Soleto
Sternatia
Strada Provinciale 47 Italia.svg Galatina

Strada Provinciale 30 Italia.svg Martignano
Strada Provinciale 30 Italia.svg Calimera

11,4
AB-AS-blau.svg Soleto
Strada Provinciale 47 Italia.svg Galatina
Strada Provinciale 48 Italia.svg Zollino
Strada Provinciale 48 Italia.svg Martano
Strada Provinciale 48 Italia.svg Otranto
Strada Provinciale 138 Italia.svg Sogliano Cavour
13,1
AB-AS-blau.svg Corigliano d'Otranto

Strada Provinciale 33 Italia.svg Galatina
Strada Provinciale 35 Italia.svg Castrignano de' Greci
Strada Provinciale 35 Italia.svg Melpignano
Strada Provinciale 362 Italia.svg Sogliano Cavour
Strada Provinciale 362 Italia.svg Cutrofiano

17,1
Logo toerit blauw.svg Strada Statale 16 Italia.svg Adriatica

Strada Statale 16 Italia.svg Maglie
Strada Statale 16 Italia.svg Otranto
Strada Provinciale 363 Italia.svg Santa Cesarea Terme
Strada Provinciale 363 Italia.svg Castro
Strada Statale 275 Italia.svg Tricase
Strada Statale 275 Italia.svg Leuca

18,9

Note[modifica | modifica wikitesto]