Strada statale 49 della Pusteria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 49
della Pusteria
Strada Statale 49 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige
SS 49 percorso.png
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioA22 presso Bressanone
FineConfine di Stato presso Prato alla Drava
Lunghezza71,100 km
Provvedimento di istituzioneLegge 17/05/1928 n°1094[1]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 1998 la gestione è passata alla provincia autonoma di Bolzano)
Percorso
Strade europeeItalian traffic signs - strada europea 66.svg

La ex strada statale 49 della Pusteria (SS 49, in tedesco Staatsstraße 49 Pustertal) è un'importante strada statale italiana.

Percorre la valle omonima partendo da Bressanone, in Alto Adige, ed è una tipica strada di montagna; tocca poi i comuni di Varna, Naz-Sciaves, Rio di Pusteria, Vandoies, Falzes, Brunico, dove diparte la strada statale 621 della Valle Aurina, Monguelfo, Villabassa, Dobbiaco, dove ci si può immettere nella strada statale 51 di Alemagna, San Candido dove si innesta la strada statale 52 Carnica e arriva al Confine di Stato di Prato alla Drava, dove entra in Austria.

In seguito al decreto legislativo 2 settembre 1997, n° 320, dal 1º luglio 1998, pur restando di proprietà dello Stato, la gestione della strada è passata dall'ANAS alla provincia autonoma di Bolzano. La classificazione amministrativa e la numerazione dell'arteria sono rimaste invariate.

Dal passaggio della strada dallo Stato alla Provincia in poi, da uno stato di sostanziale degrado l'arteria è stata riportata, grazie anche alla costruzione di gallerie e circonvallazioni dei centri minori, a uno stato di manutenzione corretto. Inoltre la strada è stata affiancata dalla ciclabile della Pusteria che garantisce la separazione del traffico automobilistico da quello ciclistico.

Strada Statale 49 bis della Pusteria[modifica | modifica wikitesto]

Strada statale 49 bis
della Pusteria
Strada Statale 49bis Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioA22 uscita Bressanone
FineNaz-Sciaves
Lunghezza2,000 km
Provvedimento di istituzioneLegge 8 gennaio 1957, n. 2[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 1998 la gestione è passata alla provincia autonoma di Bolzano)
Percorso
Strade europeeItalian traffic signs - strada europea 66.svg

La ex strada statale 49 bis della Pusteria (SS 49 bis) è una strada statale italiana.

Funge praticamente da collegamento tra l'uscita Bressanone dell'autostrada A22 e il comune di Naz-Sciaves, dove si collega alla SS 49 che proviene da Bressanone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada venne istituita nel 1957[2].

In seguito al decreto legislativo 2 settembre 1997, n° 320, dal 1º luglio 1998, pur restando di proprietà dello Stato, la gestione della strada è passata dall'ANAS alla provincia autonoma di Bolzano. La classificazione amministrativa e la numerazione dell'arteria sono rimaste invariate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco delle Strade Statali e delle Autostrade, ANAS, 1992
  2. ^ a b Legge 8 gennaio 1957, n. 2, in materia di "Classifica tra le strade statali del tratto di strada Fortezza Sciaves."

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]