Ciclabile della Pusteria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ciclabile della Pusteria
Pustertaler Radweg
Tipo percorsoPista ciclabile
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
ProvinciaBolzano Bolzano
Percorso
InizioSan Candido
FineRio di Pusteria
Lunghezza61 km
Dislivello426 m
Tipo superficieasfalto

La pista ciclabile della Pusteria (in tedesco Pustertaler Radweg) fa parte delle piste ciclabili dell'Alto Adige. Questo percorso ciclabile parte da San Candido e discende tutta la val Pusteria fino a Fortezza, attraverso un percorso di 73 chilometri, in un affascinante paesaggio ai piedi delle Dolomiti.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La ciclabile della Pusteria è anche una ciclabile di collegamento, poiché collega la ciclabile Dobbiaco - Lienz, facente parte del più lungo percorso austriaco della ciclabile della Drava con la ciclabile della valle Isarco. Essa inoltre interseca anche altre ciclabili, quali la ciclabile delle Dolomiti.

La pista ciclabile della Val Pusteria è una delle arterie principali degli itinerari cicloturistici dell'Alto Adige. Il tracciato unisce San Candido a Fortezza in circa 70 km di percorso mediamente impegnativo. A differenza della ciclabile San Candido-Lienz che si sviluppa esclusivamente in discesa (procedendo dall'Italia all'Austria), pedalare verso Fortezza richiede comunque un minimo allenamento perché nel complesso si devono affrontare circa 700 metri di dislivello.[1][2]

Giunti quindi alla fine della val Pusteria è possibile arrivare fino a Bressanone, dove si trova il collegamento con un'altra pista ciclabile: la Jakobsweg, un percorso che segue tutta la valle Isarco.

Tappe principali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Veronica Rizzoli, Ciclabile della Val Pusteria: da San Candido a Fortezza - lifeintravel.it, su www.lifeintravel.it. URL consultato il 6 settembre 2019.
  2. ^ Pista ciclabile Val Pusteria: San Candido - Brunico - Fortezza, su suedtirolerland.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]