Portale:Ciclismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Benvenuto
USDOT highway sign bicycle symbol - black.svg

Benvenuto nel Portale Ciclismo, ideato per permetterti di esplorare le risorse sul ciclismo presenti in Wikipedia.

Se vuoi dare il tuo contributo alle pagine dell'enciclopedia relative al ciclismo, partecipa al Progetto ciclismo.

Se hai domande o suggerimenti per creare nuove voci e migliorare quelle già esistenti, parlane nella pagina di discussione del progetto.

Portale Ciclismo
TourDeFrance 2005 07 09.jpg
Il ciclismo è uno sport che consiste nel gareggiare correndo su una bicicletta. Le prime competizioni agonistiche in bicicletta si sono sviluppate a partire dalla fine del XIX secolo, specialmente su apposite piste, anche se già nell'ultimo decennio dell'Ottocento hanno cominciato a essere corse quelle competizioni (spesso massacranti per distanza percorsa e condizione delle strade) che poi sarebbero state denominate "classiche". Il ciclismo è da considerarsi uno degli sport più popolari del mondo, e fu probabilmente il primo grande sport a diffusione internazionale.

Nell'ambito del ciclismo classico esistono tre specialità principali:

Dagli anni ottanta ha avuto molta diffusione anche il mountain biking. Esistono poi anche le competizioni di BMX, quelle di trial, quelle di ciclismo indoor (suddivise in ciclismo artistico e ciclopalla), quelle di paraciclismo e quelle, più recenti, di Cycling Esports. Queste nove discipline sono quelle riconosciute dall'UCI.

Immagine in evidenza
Gara di BMX a Salt Lake City, negli Stati Uniti
In evidenza
Il percorso

Il Tour de France 1998, ottantacinquesima edizione della corsa, prese il via l'11 luglio 1998 da Dublino, in Irlanda, e si concluse il 2 agosto successivo con la classica passerella sugli Champs-Élysées, a Parigi.

Posticipata di una settimana per la coincidenza temporale con il campionato mondiale di calcio, ospitato proprio dalla Francia, la Grande Boucle 1998 vide la vittoria finale dello scalatore romagnolo Marco Pantani, già vincitore quell'anno del Giro d'Italia. Si trattò della nona edizione della corsa francese vinta da un corridore italiano; il digiuno di vittorie per i ciclisti italiani al Tour durava da ben trentatré anni, dal momento cioè del trionfo del bergamasco Felice Gimondi nell'edizione del 1965.

La corsa viene ricordata anche per il cosiddetto Scandalo Festina, scoppiato il 9 luglio 1998 con il ritrovamento di ingenti quantità di prodotti dopanti nell'auto di Willy Voet, massaggiatore della squadra Festina-Lotus, e protrattosi con le indagini della polizia francese e le ammissioni del manager del team (che svelarono un sistematico doping di squadra), l'esclusione della Festina-Lotus dal Tour, uno sciopero dei corridori e l'abbandono di diverse formazioni.

Sapevi che...

L'omnium è una specialità del ciclismo su pista, parte del programma dei campionati del mondo dal 2007 e, dal 2012, anche di quello dei Giochi olimpici.

Si tratta di una competizione individuale composta attualmente da quattro differenti prove (scratch, corsa tempo, corsa a eliminazione e corsa a punti), la cui classifica finale viene stilata in base ai punti ottenuti dai ciclisti in ciascuna prova.

Competizioni
Citazioni

«Se è vero che Coppi era il mito, Bartali era l'uomo della campagna toscana, che dal suo carattere riusciva a tirare fuori le cose migliori.»

(Adriano De Zan)
Ciclismo - Novità

5 dicembre 2020: Sebastián Mora
28 novembre 2020: Toon Aerts
20 novembre 2020: Vlaamse Druivencross
15 novembre 2020: Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti
14 novembre 2020: Campionati europei di ciclismo su pista 2020
13 novembre 2020: Elisa Frisoni
13 novembre 2020: Chiara Consonni
5 novembre 2020: FDJ Nouvelle-Aquitaine Futuroscope
28 ottobre 2020: Thomas Pidcock
25 ottobre 2020: Christine Majerus

Biografia in evidenza
Nicole Cooke Geelong World Cup 2007 podium 1.jpg

Nicole Denise Cooke (OBE) (Swansea, 13 aprile 1983) è un'ex ciclista britannica, vincitrice del titolo olimpico e del titolo mondiale in linea nel 2008.

Nata a Swansea (Galles) e cresciuta a Wick, nel distretto di Vale of Glamorgan, frequentò la Brynteg Comprehensive School a Bridgend. Iniziò a correre ad 11 anni nella Cardiff Ajax Cycling Club. A 16 anni, nel 1999, vinse il suo primo titolo nazionale senior su strada, diventando la più giovane ciclista a conquistarlo. Due anni dopo, nel 2001, si ripeté su strada, vincendo anche il titolo senior di ciclocross. Tra il 2000 e il 2001 vinse infine quattro titoli Junior ai Campionati del mondo UCI: la gara in linea su strada nel 2000 a Plouay e tre titoli nel 2001, nel cross country in Colorado, e a cronometro e in linea ai campionati su strada di Lisbona nel 2001. Per aver conquistato i tre titoli venne premiata con il Bidlake Memorial Prize.

Categorie di riferimento
Portali collegati
Progetti
Altri progetti
Vetrina

Attualmente, la Vetrina non contiene voci che riguardino il ciclismo.