Portale:Ciclismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benvenuto
modifica
USDOT highway sign bicycle symbol - black.svg

Benvenuto nel Portale Ciclismo, ideato per permetterti di esplorare le risorse sul ciclismo presenti in Wikipedia.

Se vuoi dare il tuo contributo alle pagine dell'enciclopedia relative al ciclismo, partecipa al Progetto ciclismo.

Se hai domande o suggerimenti per creare nuove voci e migliorare quelle già esistenti, parlane nella pagina di discussione del progetto.

Portale Ciclismo
modifica
TourDeFrance 2005 07 09.jpg
Il ciclismo è uno sport che consiste nel gareggiare correndo su una bicicletta. Le prime competizioni agonistiche in bicicletta si sono sviluppate a partire dalla fine del XIX secolo, specialmente su apposite piste, anche se già nell'ultimo decennio dell'Ottocento hanno cominciato a essere corse quelle competizioni (spesso massacranti per distanza percorsa e condizione delle strade) che poi sarebbero state denominate "classiche". Il ciclismo è da considerarsi uno degli sport più popolari del mondo, e fu probabilmente il primo grande sport a diffusione internazionale.

Nell'ambito del ciclismo classico esistono tre specialità principali:

Dagli anni ottanta ha avuto molta diffusione anche il ciclismo fuoristrada, o mountain biking. Esistono poi anche le competizioni di BMX, quelle di trial, quelle di ciclismo indoor (suddivise in ciclismo artistico e cycle ball) e quelle di paraciclismo. Queste otto discipline sono quelle riconosciute dall'UCI.

Immagine in evidenza
Il monumento a Fausto Coppi eretto sul Passo Pordoi
In evidenza
Il percorso

Il Giro d'Italia 2009, novantaduesima edizione della "Corsa Rosa", si svolse in 21 tappe dal 9 al 31 maggio 2009, su un percorso di complessivi 3 456 km, e fu vinto dal russo Denis Menchov davanti a Danilo Di Luca e Franco Pellizotti, successivamente entrambi squalificati per violazione delle norme antidoping.

Presentato ufficialmente al Gran Teatro La Fenice di Venezia il 13 dicembre 2008, il Giro 2009 prese il via proprio dal "Lido" del capoluogo veneto (dopo 12 anni dall'ultima partenza da Venezia) con una cronometro a squadre, concludendosi a Roma con una cronometro individuale. L'ultima edizione non conclusasi a Milano (che comunque venne toccata nella 9ª tappa) fu quella del 1989 (una cronometro con arrivo a Firenze). Prima del 2009, il Giro si era chiuso a Roma altre due volte, nel 1911 e nel 1950.

Sapevi che...
Track cycling 2005.jpg

Il ciclismo su pista è un genere di competizioni di ciclismo che si svolge in un velodromo, cioè una pista formata da due rettilinei e da due curve, dove le curve in particolare sono inclinate per vincere la forza centrifuga.

Si utilizzano biciclette particolari con scatto fisso, prive di freni e di cambio di velocità.

Competizioni
Citazioni
« Un uomo solo è al comando, la sua maglia è biancoceleste, il suo nome è Fausto Coppi. »
(Mario Ferretti)
Ciclismo - Novità

22 aprile 2017: Vincenzo Albanese
16 ottobre 2016: Amalie Dideriksen
9 ottobre 2016: Flandria-Ça va seul-Sunair
12 agosto 2016: Francesco Lamon
10 agosto 2016: Ol'ga Zabelinskaja
9 agosto 2016: Calendario internazionale femminile UCI 2016
8 agosto 2016: Anastasija Vojnova
7 agosto 2016: Gong Jinjie
7 agosto 2016: Melissa Hoskins
6 agosto 2016: Joachim Eilers

Biografia in evidenza
Marco Pantani

Marco Pantani (Cesena, 13 gennaio 1970Rimini, 14 febbraio 2004) è stato un ciclista italiano.

Soprannominato "il Pirata", eccellente scalatore, ottenne i suoi migliori risultati nelle corse a tappe: è a tutt'oggi l'ultimo ciclista in assoluto - dopo Fausto Coppi, Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Bernard Hinault, Stephen Roche e Miguel Indurain - ad aver vinto il Giro d'Italia e il Tour de France nello stesso anno, il 1998.

Escluso dal Giro d'Italia 1999 a seguito di un valore di ematocrito al di sopra del consentito, Pantani risentì del clamore mediatico suscitato dalla vicenda e, pur tornato alle gare non molto tempo dopo, raggiunse solo sporadicamente i livelli cui era abituato. Caduto in depressione, morì il 14 febbraio 2004 a Rimini, per arresto cardiaco dovuto ad eccesso di sostanze stupefacenti. Nella sua carriera ottenne 46 vittorie.

Categorie di riferimento
Portali collegati
Progetti
Altri progetti
Vetrina

Attualmente, la Vetrina non contiene voci che riguardino il ciclismo.