Liegi-Bastogne-Liegi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Liegi-Bastogne-Liegi
Altri nomiLa Doyenne (La Decana)
Sport Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Elite, UCI World Tour
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseBandiera del Belgio Belgio
LuogoVallonia
OrganizzatoreAmaury Sport Organisation
CadenzaAnnuale
Aperturaaprile
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa in linea
Storia
Fondazione1892
Numero edizioni109 (al 2023)
DetentoreBandiera del Belgio Remco Evenepoel
Record vittorieBandiera del Belgio Eddy Merckx (5)
Ultima edizioneLiegi-Bastogne-Liegi 2023
Prossima edizioneLiegi-Bastogne-Liegi 2024

La Liegi-Bastogne-Liegi (fr. Liège-Bastogne-Liège) è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, una delle cinque classiche monumento e delle tre classiche delle Ardenne.

Nata nel 1892, è la più antica tra le classiche, e per questo motivo è soprannominata la Doyenne (it. la Decana). Si svolge nella regione della Vallonia, in Belgio, nel mese di aprile. Riservata ai professionisti Elite, dal 2011 è parte del calendario UCI World Tour.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu creata nel 1892 dalla "Liege Cyclist Union", club del primo vincitore, Léon Houa. Le prime due edizioni, nel 1892 e nel 1893, erano riservate ai dilettanti. Dal 1894 venne aperta ai professionisti, salvo le edizioni 1908, 1909 e 1911 riservate ancora agli amatori e 1912, 1913, 1925 e 1929 riservate agli indipendenti.[1] Dal 1989 al 2004 è stata una delle prove del calendario di Coppa del mondo; dal 2005 al 2007 ha fatto parte dell'UCI ProTour, nel 2009 è stata inserita nel Calendario mondiale UCI, e nel 2011 nel calendario World Tour.

Nel 1957 Germain Derycke e Frans Schoubben, per decisione della giuria, terminarono primi ex aequo. I vincitori delle edizioni 1974 e 1981, rispettivamente Ronald De Witte e Johan van der Velde, furono invece squalificati.[1] Eddy Merckx è il primatista di successi nella competizione, avendola vinta cinque volte tra il 1969 e il 1975; solo due altri ciclisti hanno vinto più di tre volte: Moreno Argentin (quattro volte fra il 1985 e il 1991) e Alejandro Valverde (quattro successi tra il 2006 e il 2017).

È definita anche "la corsa degli italiani" perché Liegi e dintorni ospitano una delle più grandi comunità di emigrati italiani al mondo; per altro verso, è stata vinta dodici volte da corridori italiani,risultando il secondo Paese più vincente nella storia della corsa, dietro al Belgio (61 vittorie).

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La corsa si svolge lungo un percorso di circa 260 km, con partenza da Liegi. Si percorrono più di 90 km fino ad arrivare a Bastogne, vicino al confine con il Lussemburgo, da qui si torna verso Liegi percorrendo una strada diversa per più di 160 km.

L'itinerario della corsa si svolge per la maggior parte nel massiccio delle Ardenne nel quale il fiume Ourthe e i suoi affluenti hanno creato profonde valli. Le colline da scalare tra le valli costituiscono le côtes: tra queste il Col du Rosier, la celebre Redoute, 2 000 m con pendenza media all'8,9%, e la Côte de Saint-Nicolas, 1 200 m all'8,6%, ultima scalata prima dell'arrivo finale, tipicizzano la Classica vallone.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'edizione 2023.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1892 Bandiera del Belgio Léon Houa Bandiera del Belgio Léon Lhoest Bandiera del Belgio Louis Rasquinet
1893 Bandiera del Belgio Léon Houa Bandiera del Belgio Michel Borisowski Bandiera del Belgio Charels Collette
1894[2] Bandiera del Belgio Léon Houa Bandiera del Belgio Louis Rasquinet Bandiera del Belgio René Nulens
1895-1907 non disputata
1908 Bandiera della Francia André Trousselier Bandiera del Belgio Alphonse Lauwers Bandiera del Belgio Henri Dubois
1909 Bandiera del Belgio Victor Fastre Bandiera del Belgio Eugène Charlier Bandiera del Belgio Paul Deman
1910 non disputata
1911 Bandiera del Belgio Joseph Van Daele Bandiera del Belgio Armand Lenoir Bandiera del Belgio Victor Kraenen
1912 Bandiera del Belgio Omer Verschoore Bandiera del Belgio Jacues Coomans Bandiera del Belgio André Blaise
1913 Bandiera del Belgio Maurits Moritz Bandiera del Belgio Alphonse Fonson Bandiera del Belgio Hubert Noel
1914-1918 non disputata a causa della prima guerra mondiale
1919 Bandiera del Belgio Léon Devos Bandiera del Belgio Henri Hanlet Bandiera del Belgio Arthur Claerhout
1920 Bandiera del Belgio Léon Scieur Bandiera del Belgio Lucien Buysse Bandiera del Belgio Jacues Coomans
1921 Bandiera del Belgio Louis Mottiat Bandiera del Belgio Marcel Lacour Bandiera del Belgio Jean Rossius
1922 Bandiera del Belgio Louis Mottiat Bandiera del Belgio Alberto Jordens Bandiera del Belgio Laurent Seret
1923 Bandiera del Belgio René Vermandel Bandiera del Belgio Jean Rossius Bandiera del Belgio Félix Sellier
1924 Bandiera del Belgio René Vermandel Bandiera del Belgio Adelin Benoît Bandiera del Belgio Jules Matton
1925 Bandiera del Belgio Georges Ronsse Bandiera del Belgio Gustaaf Van Slembrouck Bandiera del Belgio Louis Eelen
1926 Bandiera del Belgio Dieudonné Smets Bandiera del Belgio Joseph Siquet Bandiera del Belgio Alexis Macar
1927 Bandiera del Belgio Maurice Raes Bandiera del Belgio Jean Hans Bandiera del Belgio Joseph Siquet
1928 Bandiera del Belgio Ernest Mottard Bandiera del Belgio Maurice Raes Bandiera del Belgio Emile Van Belle
1929 Bandiera del Belgio Alphons Schepers Bandiera del Belgio Gustave Hembroeckx Bandiera del Belgio Maurice Raes
1930 Bandiera della Germania Hermann Buse Bandiera del Belgio Georges Laloup Bandiera del Belgio François Gardier
1931 Bandiera del Belgio Alphons Schepers Bandiera del Belgio Marcel Houyoux Bandiera del Belgio Jules Deschepper
1932 Bandiera del Belgio Marcel Houyoux Bandiera del Belgio Léopol Roosemont Bandiera del Belgio Gérard Lambrechts
1933 Bandiera del Belgio François Gardier Bandiera del Belgio Roger Dewolf Bandiera del Belgio Albert Bolly
1934 Bandiera del Belgio Theo Herckenrath Bandiera del Belgio Mathieu Cardynaels Bandiera del Belgio Joseph Moerenhout
1935 Bandiera del Belgio Alphons Schepers Bandiera del Belgio Frans Bonduel Bandiera del Belgio Louis Hardiquest
1936 Bandiera del Belgio Albert Beckaert Bandiera del Belgio Gilbert Levae Bandiera del Belgio Joseph Horemans
1937 Bandiera del Belgio Éloi Meulenberg Bandiera del Belgio Gustaaf Deloor Bandiera del Belgio Julien Heenaert
1938 Bandiera del Belgio Alfons Deloor Bandiera del Belgio Marcel Kint Bandiera del Belgio Félicien Vervaecke
1939 Bandiera del Belgio Albert Ritserveldt Bandiera del Belgio Cyrille Van Overberghe Bandiera del Belgio Edward Vissers
1940-1942 non disputata a causa della seconda guerra mondiale
1943 Bandiera del Belgio Richard Depoorter Bandiera del Belgio Joseph Didden Bandiera del Belgio Stan Ockers
1944 non disputata a causa della seconda guerra mondiale
1945 Bandiera del Belgio Jean Engels Bandiera del Belgio Edward Van Dijck Bandiera del Belgio Jozef Moerenhout
1946 Bandiera del Belgio Prosper Depredomme Bandiera del Belgio Albert Hendrickx Bandiera del Belgio Triphon Verstraeten
1947 Bandiera del Belgio Richard Depoorter Bandiera del Belgio Raymond Impanis Bandiera del Belgio Florent Mathieu
1948 Bandiera del Belgio Maurice Mollin Bandiera del Belgio Raymond Impanis Bandiera della Francia Louis Caput
1949 Bandiera della Francia Camille Danguillaume Bandiera del Belgio Adolf Verschueren Bandiera del Belgio Roger Gyselinck
1950 Bandiera del Belgio Prosper Depredomme Bandiera del Belgio Raymond Impanis Bandiera del Belgio Florent Mathieu
1951 Bandiera della Svizzera Ferdi Kübler Bandiera del Belgio Germain Derycke Bandiera dei Paesi Bassi Wout Wagtmans
1952 Bandiera della Svizzera Ferdi Kübler Bandiera del Belgio Henri Van Kerckhove Bandiera della Francia Jean Robic
1953 Bandiera del Belgio Alois De Hertog Bandiera della Francia Maurice Diot Bandiera della Francia Raoul Rémy
1954 Bandiera del Lussemburgo Marcel Ernzer Bandiera del Belgio Raymond Impanis Bandiera della Svizzera Ferdi Kübler
1955 Bandiera del Belgio Stan Ockers Bandiera del Belgio Raymond Impanis Bandiera del Belgio Jean Branckart
1956 Bandiera del Belgio Fred De Bruyne Bandiera del Belgio Richard Van Genechten Bandiera del Belgio Alex Close
1957 Bandiera del Belgio Germain Derycke & Frans Schoubben Bandiera del Belgio Marcel Buys
1958 Bandiera del Belgio Fred De Bruyne Bandiera del Belgio Jan Zagers Bandiera del Belgio Joseph Theuns
1959 Bandiera del Belgio Fred De Bruyne Bandiera del Belgio Frans Schoubben Bandiera del Belgio Frans Demulder
1960 Bandiera dei Paesi Bassi Albertus Geldermans Bandiera della Francia Pierre Everaert Bandiera del Belgio Joseph Planckaert
1961 Bandiera del Belgio Rik Van Looy Bandiera della Francia Marcel Rohrbach Bandiera del Belgio Armand Desmet
1962 Bandiera del Belgio Joseph Planckaert Bandiera della Germania Ovest Rolf Wolfshohl Bandiera della Francia Claude Colette
1963 Bandiera del Belgio Frans Melckenbeeck Bandiera del Belgio Pino Cerami Bandiera dell'Italia Vittorio Adorni
1964 Bandiera del Belgio Willy Bocklant Bandiera del Belgio Georges Van Coningsloo Bandiera dell'Italia Vittorio Adorni
1965 Bandiera dell'Italia Carmine Preziosi Bandiera dell'Italia Vittorio Adorni Bandiera del Belgio Martin Van Den Bossche
1966 Bandiera della Francia Jacques Anquetil Bandiera del Belgio Victor Van Schil Bandiera del Belgio Willy In 't Ven
1967 Bandiera del Belgio Walter Godefroot Bandiera del Belgio Eddy Merckx Bandiera del Belgio Willy Monty
1968 Bandiera del Belgio Valere Van Sweevelt Bandiera del Belgio Walter Godefroot Bandiera della Francia Raymond Poulidor
1969 Bandiera del Belgio Eddy Merckx Bandiera del Belgio Victor Van Schil Bandiera della Gran Bretagna Barry Hoban
1970 Bandiera del Belgio Roger De Vlaeminck Bandiera del Belgio Frans Verbeeck Bandiera del Belgio Eddy Merckx
1971 Bandiera del Belgio Eddy Merckx Bandiera del Belgio Georges Pintens Bandiera del Belgio Frans Verbeeck
1972[3] Bandiera del Belgio Eddy Merckx Bandiera dei Paesi Bassi Wim Schepers Bandiera del Belgio Herman Van Springel
1973 Bandiera del Belgio Eddy Merckx Bandiera del Belgio Frans Verbeeck Bandiera del Belgio Walter Godefroot
1974[4] Bandiera del Belgio Georges Pintens Bandiera del Belgio Walter Planckaert non assegnato
1975 Bandiera del Belgio Eddy Merckx Bandiera della Francia Bernard Thévenet Bandiera del Belgio Walter Godefroot
1976 Bandiera del Belgio Joseph Bruyère Bandiera del Belgio Freddy Maertens Bandiera del Belgio Frans Verbeeck
1977 Bandiera della Francia Bernard Hinault Bandiera del Belgio André Dierickx Bandiera della Germania Ovest Dietrich Thurau
1978 Bandiera del Belgio Joseph Bruyère Bandiera della Germania Ovest Dietrich Thurau Bandiera dell'Italia Francesco Moser
1979 Bandiera della Germania Ovest Dietrich Thurau Bandiera della Francia Bernard Hinault Bandiera del Belgio Daniel Willems
1980 Bandiera della Francia Bernard Hinault Bandiera dei Paesi Bassi Hennie Kuiper Bandiera del Belgio Ronny Claes
1981[5] Bandiera della Svizzera Josef Fuchs Bandiera della Svizzera Stefan Mutter non assegnato
1982 Bandiera dell'Italia Silvano Contini Bandiera del Belgio Alfons De Wolf Bandiera della Svizzera Stefan Mutter
1983 Bandiera dei Paesi Bassi Steven Rooks Bandiera dell'Italia Giuseppe Saronni Bandiera della Francia Pascal Jules
1984 Bandiera dell'Irlanda Sean Kelly Bandiera dell'Australia Phil Anderson Bandiera degli Stati Uniti Greg LeMond
1985 Bandiera dell'Italia Moreno Argentin Bandiera del Belgio Claude Criquielion Bandiera dell'Irlanda Stephen Roche
1986 Bandiera dell'Italia Moreno Argentin Bandiera dei Paesi Bassi Adrie van der Poel Bandiera della Norvegia Dag Erik Pedersen
1987 Bandiera dell'Italia Moreno Argentin Bandiera dell'Irlanda Stephen Roche Bandiera del Belgio Claude Criquielion
1988 Bandiera dei Paesi Bassi Adrie van der Poel Bandiera del Belgio Michel Dernies Bandiera della Gran Bretagna Robert Millar
1989 Bandiera dell'Irlanda Sean Kelly Bandiera della Francia Fabrice Philipot Bandiera dell'Australia Phil Anderson
1990 Bandiera del Belgio Eric Van Lancker Bandiera della Francia Jean-Claude Leclercq Bandiera dei Paesi Bassi Steven Rooks
1991 Bandiera dell'Italia Moreno Argentin Bandiera del Belgio Claude Criquielion Bandiera della Danimarca Rolf Sørensen
1992 Bandiera del Belgio Dirk De Wolf Bandiera dei Paesi Bassi Steven Rooks Bandiera della Francia Jean-François Bernard
1993 Bandiera della Danimarca Rolf Sørensen Bandiera della Svizzera Tony Rominger Bandiera dell'Italia Maurizio Fondriest
1994 Bandiera della Russia Evgenij Berzin Bandiera degli Stati Uniti Lance Armstrong Bandiera dell'Italia Giorgio Furlan
1995 Bandiera della Svizzera Mauro Gianetti Bandiera dell'Italia Gianni Bugno Bandiera dell'Italia Michele Bartoli
1996 Bandiera della Svizzera Pascal Richard Bandiera degli Stati Uniti Lance Armstrong Bandiera della Svizzera Mauro Gianetti
1997 Bandiera dell'Italia Michele Bartoli Bandiera della Francia Laurent Jalabert Bandiera dell'Italia Gabriele Colombo
1998 Bandiera dell'Italia Michele Bartoli Bandiera della Francia Laurent Jalabert Bandiera dell'Italia Rodolfo Massi
1999 Bandiera del Belgio Frank Vandenbroucke Bandiera dei Paesi Bassi Michael Boogerd Bandiera dei Paesi Bassi Maarten den Bakker
2000 Bandiera dell'Italia Paolo Bettini Bandiera della Spagna David Etxebarria Bandiera dell'Italia Davide Rebellin
2001 Bandiera della Svizzera Oscar Camenzind Bandiera dell'Italia Davide Rebellin Bandiera della Spagna David Etxebarria
2002 Bandiera dell'Italia Paolo Bettini Bandiera dell'Italia Stefano Garzelli Bandiera dell'Italia Ivan Basso
2003 Bandiera degli Stati Uniti Tyler Hamilton Bandiera della Spagna Iban Mayo Bandiera dei Paesi Bassi Michael Boogerd
2004 Bandiera dell'Italia Davide Rebellin Bandiera dei Paesi Bassi Michael Boogerd Bandiera del Kazakistan Aleksandr Vinokurov
2005 Bandiera del Kazakistan Aleksandr Vinokurov Bandiera della Germania Jens Voigt Bandiera dei Paesi Bassi Michael Boogerd
2006 Bandiera della Spagna Alejandro Valverde Bandiera dell'Italia Paolo Bettini Bandiera dell'Italia Damiano Cunego
2007 Bandiera dell'Italia Danilo Di Luca Bandiera della Spagna Alejandro Valverde Bandiera del Lussemburgo Fränk Schleck
2008 Bandiera della Spagna Alejandro Valverde Bandiera dell'Italia Davide Rebellin Bandiera del Lussemburgo Fränk Schleck
2009 Bandiera del Lussemburgo Andy Schleck Bandiera della Spagna Joaquim Rodríguez Bandiera dell'Italia Davide Rebellin
2010[6] Bandiera del Kazakistan Aleksandr Vinokurov Bandiera della Russia Aleksandr Kolobnev Bandiera del Belgio Philippe Gilbert
2011 Bandiera del Belgio Philippe Gilbert Bandiera del Lussemburgo Fränk Schleck Bandiera del Lussemburgo Andy Schleck
2012 Bandiera del Kazakistan Maksim Iglinskij Bandiera dell'Italia Vincenzo Nibali Bandiera dell'Italia Enrico Gasparotto
2013 Bandiera dell'Irlanda Daniel Martin Bandiera della Spagna Joaquim Rodríguez Bandiera della Spagna Alejandro Valverde
2014 Bandiera dell'Australia Simon Gerrans Bandiera della Spagna Alejandro Valverde Bandiera della Polonia Michał Kwiatkowski
2015 Bandiera della Spagna Alejandro Valverde Bandiera della Francia Julian Alaphilippe Bandiera della Spagna Joaquim Rodríguez
2016 Bandiera dei Paesi Bassi Wout Poels Bandiera della Svizzera Michael Albasini Bandiera del Portogallo Rui Costa
2017 Bandiera della Spagna Alejandro Valverde Bandiera dell'Irlanda Daniel Martin Bandiera della Polonia Michał Kwiatkowski
2018 Bandiera del Lussemburgo Bob Jungels Bandiera del Canada Michael Woods Bandiera della Francia Romain Bardet
2019 Bandiera della Danimarca Jakob Fuglsang Bandiera dell'Italia Davide Formolo Bandiera della Germania Maximilian Schachmann
2020[7] Bandiera della Slovenia Primož Roglič Bandiera della Svizzera Marc Hirschi Bandiera della Slovenia Tadej Pogačar
2021 Bandiera della Slovenia Tadej Pogačar Bandiera della Francia Julian Alaphilippe Bandiera della Francia David Gaudu
2022 Bandiera del Belgio Remco Evenepoel Bandiera del Belgio Quinten Hermans Bandiera del Belgio Wout Van Aert
2023 Bandiera del Belgio Remco Evenepoel Bandiera della Gran Bretagna Thomas Pidcock Bandiera della Colombia Santiago Buitrago

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie per Paese[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'edizione 2023.

Pos. Nazione Vittorie
1 Bandiera del Belgio Belgio 61
2 Bandiera dell'Italia Italia 12
3 Bandiera della Svizzera Svizzera 6
4 Bandiera della Francia Francia 5
5 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi 4
Bandiera della Spagna Spagna 4
7 Bandiera dell'Irlanda Irlanda 3
Bandiera del Kazakistan Kazakistan 3
Bandiera del Lussemburgo Lussemburgo 3
10 Bandiera della Danimarca Danimarca 2
Bandiera della Germania Germania 2
Bandiera della Slovenia Slovenia 2
13 Bandiera dell'Australia Australia 1
Bandiera della Russia Russia 1
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti 1

Plurivincitori[modifica | modifica wikitesto]

Un solo corridore ha ottenuto cinque vittorie:

Due corridori hanno ottenuto quattro vittorie:

Tre corridori hanno ottenuto tre vittorie:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (FR) Liège-Bastogne-Liège (Bel) - Cat. Pro-Tour, su memoire-du-cyclisme.eu.
  2. ^ Liège-Bastogne-Spa
  3. ^ Liegi-Bastogne-Verviers
  4. ^ Ronald De Witte, arrivato primo, venne squalificato per positività al controllo antidoping; la vittoria fu assegnata a George Pintens, mentre il terzo posto non venne assegnato. Si veda (EN) 1974 Liège-Bastogne-Liège, su bikeraceinfo.com.
  5. ^ Il vincitore, l'olandese Johan van der Velde, venne squalificato per positività al controllo antidoping; la vittoria andò a Josef Fuchs, mentre il terzo posto non venne assegnato. Si veda (EN) 1981 Liège-Bastogne-Liège, su bikeraceinfo.com.
  6. ^ Valverde, inizialmente terzo classificato, è stato squalificato dal TAS di Losanna per due anni a partire dal 1º gennaio 2010; quindi i risultati ottenuti da quella data sono stati cancellati. Si veda Ciclismo, il Tas come il Coni: Valverde squalificato per due anni, su ilmessaggero.it, 31 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 10 settembre 2012).
  7. ^ Julian Alaphilippe, arrivato 2º al traguardo, è stato retrocesso al 5º posto per aver ostacolato irregolarmente la volata di Marc Hirschi e Tadej Pogačar

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN314904775 · LCCN (ENno2015021710
  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo